Tom e Jerry per il primo compleanno di Mathias

 

 

 

Per il primo compleanno di Mathias volevo una torta che fosse simile ma diversa da quella del primo compleanno di Micolas, e così ho cambiato gatto e sono passata a Tom e Jerry.

Ho fatto la mia torta cioccolatosa farcita con crema chantilly ricoperta con panna montata e mmf, le decorazioni sono in  mmf , per l’uno ho usato il riso soffiato con i marshmallows e ricoperto con mmf.

Ecco il festeggiato con mamma e papà

Tutta la famiglia

con il fratellino

 

 

 

 

Annunci

Crocchette di patate con wurstel

Le crocchette di patate sono per me una cosa sublime, con dentro pezzettini di wurstel al formaggio poi son deliziose e piacciano tanto anche ai bambini, e io avendone due è soprratutto a loro che devo pensare quando cucino!!!

La ricetta l’ho presa anche questa volta da cucina moderna.

Ingredienti

patate, uova, parmigiano grattugiato, wurstel, mozzarella, farina,  pangrattato, olio per friggere, sale.

Preparazione

Lessate le patate, passatele allo schiacciapatate.Fatele raffreddare in una ciotola, poi unite un uovo, il parmigiano, sale e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo.Mettete in frigo a riposare per 4 ore.Tagliate i wurstel e la mozzarella a tocchetti.Prelevate un cucchiaio di impasto, mettetevi al centro un pezzettino di  wurstel e uno di mozzarella e richiudete formando una pallotola. Proseguite fino ad esaurire gli ingredienti.Infarinate le crocchette, passatele nelle uova  sbattute  nel pangrattato e friggetele. Sgocciolatele su carta assorbente e servite tiepide.

Al compleanno di Micolas sono state le prime a finire!!

Ventaglietti di sfoglia

Una delle mie riviste preferite è cucina moderna, da cui traggo ispirazione per molte ricette, una di queste sono i ventaglietti di sfoglia con i wurstel e  spinaci ottime per un buffet, al compleanno di Micolas sono andati a ruba!!!

Ingredienti

Pasta sfoglia, wurstel, spek, spinaci surgelati, parmigiano grattugiato, ricotta, burro, tuorlo, latte.Io lo speck non l’ho messo.

Preparazione

Scongelare gli spinaci, scolateli e strizzateli bene, tritateli finemente e metteteli in padella a insaporire con il burro per un minuto.Fuori dal fuoco mescolateli con la ricotta e il parmigiano e lasciateli raffreddare.

Srotolate la pasta ( io ho usato quella che avevo fatto con la ricetta di montersino), ricopritela con le fette di speck e spalmate il composto di spinaci. Allineate 2 wurstel sui lati corti della sfoglia.Sbattete il tuorlo con il latte.Arrotolate la sfoglia partendo dai due lati corti spennellando la interna della pasta e mano a mano che procedete.Quando i due rotoli si uniscono al centro, premeteli fra di loro per farli aderire. Sigillate i bordi e capovolgeteli, spennelatte con l’uovo rimasto e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 20 min.Lasciate intiepidire e poi tagliate a fette di 1 cm.

 

 

 

 

 

Crema chiboust

Cercando in internet una crema che fosse simile alla chantlly, leggera, e adatta a farcire la mia torta cioccolatosa , ho trovato questa fantastica crema chiboust alla vaniglia di luca montersino.

La chiboust altro non è che crema pasticcera alleggerita da meringa italiana, montersino la fa così

Crema pasticcera

220 gr latte, 60 gr panna, 85 gr tuorli, 85 gr di zucchero, 10 gr amido di mais, 10 gr amido di riso

Meringa italiana

200 gr zucchero semolato, 175 gr albume d’uovo, 100 gr zucchero

8 gr di colla di pesce

Per la preparazione si procede al solito prima di tutto si mette in ammollo in acqua fredda la colla di pesce, poi si mettono a bollire  latte e panna, nel frattempo si montano i tuorli d’uovo con lo zucchero e poi si aggiungono le due farine, il composto va aggiunto al latte mentre sta bollendo e poi ripreso il bollore si mescola fino a densità desiderata, infine si aggiunge la colla di pesce ben strizzata.

Per la meringa invece si mette a bollire in un pentolino i 200 gr di zucchero con mezzo bicchiere d’acqua fino al raggiungimento di 121° , nel frattempo si monta l’albume con l’altra dose di zucchero, si aggiunge a filo lo sciroppo e si continua a sbattere fino a che sarà tutto ben montato.

Ora si prende una bella cucchiaiata di meringa e la si mette dentro la crema pasticcera si mescola bene e poi si aggiunge tutto il resto mescolando delicatamente e la crema è pronta!

Torta portafortuna

In questi giorni d’agosto dove il caldo non ci lascia nemmeno respirare se possiamo scappiamo in  montagna o lago o in qualunque altro  posto si possa stare un po al fresco, cosi  qualche giorno fa siamo andati a trovare un’amica che ha una piccola casetta nei boschi sulle montagne trentine per ringraziarla le ho fatto una torta portafortuna con la coccinella, che quando ero piccina mio zio suoleva ripetermi fosse un insetto portafortuna, da allora ogni volta che ne vedo una mi tornano sempre in mente tutte le mie scorribande sulle montagne della  valsugana!!

È una torta cioccolatosa farcita con crema chibouste alla vaniglia ricoperta di crema di burro e decorazioni in mmf.

 

 

Crostata goduriosa

Giovedi ho rifatto la crostata ma questa volta il ripieno l’ho fatto piu godurioso, oltre al cioccolato bianco ho aggiunto il cioccolato al latte sciolto nella panna e senza gelatina in fogli…insieme alla salsa mou erano una delizia per il palato!!!!Ho fatto praticamente tutto come l’altra volta solo che in questa ho lasciato i borsi piu alti della crostata ho spalmato la salsa mou e sopra il cioccolato bianco sciolto nella panna bollente  con solo 4 gr di gelatina in fogli,  subito dopo ho aggiunto in modo disuniforme il cioccolato al latte sciolto nella panna bollente e con uno stuzzicadenti ho creato i ghirigori, poi l’ho messa in frigo e l’ho tolta il giorno dopo.
Persino mio figlio piu grande , che di solito non mangia molti dolci ma ama la cioccolata, se ne è mangiato una bella fetta!!!Purtroppo ho dimenticato di fare una foto della fetta, pensavo piu a mangiarmela che a fotografarla 😀

La torta era per una coppia di amici, anche loro amanti della cioccolata, che ci avevano invitato a fare un giro da loro in montagna è stata una giornata stupenda!!!

 

È arrivata Zeta

La nostra famiglia da ieri si è arricchita, siamo cosi contenti ora c’è  con noi a farci compagnia Zeta una splendida cucciola di 4 mesi di Pincher.La famiglia da cui proviene purtroppo non la poteva piu tenere perchè  il papà  non l’accettava e così il nostro amico (quello dei brownies) sapendo che  fra poco saremmo andati in canile per cercare un cagnolino, ha pensato subito a  noi e così detto fatto da ieri è con noi!!! È stupenda dolcissima e giocherellona con i bimbi ha  subito legato tanto che ieri sera , unico strappo alla regola, si è addormentata nel letto del piu grande per trasferirsi poi nel corso della notte nel lettone!!!