Fiore alla nutella

fiore al cioccolato

Ecco il dolce preferito di mio figlio, il piu grande Micolas, è ovvio è pieno pieno di nutella!!!!

Ingredienti:
500gr farina setacciata, 75gr burro, 2 uova, 1 bustina di lievito x dolci, 50gr di latte 50 gr di panna da cucina 1/2 bacca d vaniglia, 120 gr di zucchero

Ripieno;

nutella.

Preparazione:

Impastare tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia, stendere formando un rettangolo di spessore di circa 3 mm. Spennellare con abbondante nutella arrotolare e tagliare a fette di 1 cm, io poi ho usato lo stampo in silicone a forma di rosa, ma ovviamente gli si può dare qualsiasi forma.

Cuocere per 30 minuti a forno caldo 180°.Una volta freddato spolverare con zucchero a velo.

Annunci

Krapfen

Krapfen

Da tanto ormai mio marito mi chiede di fargli i krapfen ripieni di crema pasticcera, cosi finalmente ieri l’ho accontentato!

Di solito uso a ricetta della Spisni, ieri invece ho voluto provare a cambiare e ho usato questa ricetta, devo dire che son proprio ottimi!!!

Ingredienti:

120 gr burro, 25 gr di lievito di birra, 500 gr farina manitoba, 1 cucchiaino di malto, 50 gr di zucchero, 125 ml latte tiepido, 125 ml panna da cucina, la scorza grattugiata di un limone,1 uovo + 4 tuorli, mezza bacca di vaniglia.Strutto per friggere, crema pasticcera per riempire.

Preparazione:

Nel latte sciogliere il lievito con il malto, unire alla panna le uova  lo zucchero e la vaniglia e sbattere leggermente.Setacciare la farina con la scorza del limone ed unire prima il latte con il lievito e poi la panna con le uova  amalgamare bene il tutto, in  due volte aggiungere il burro ammorbidito ed impastare bene finché l’impasto risulterà bello liscio, lasciaro quindi riposare fino al raddoppio, circa un paio d’ore.

Stendere l’impasto ad altezza 4 mm circa e tagliare con un coppapasta o bicchiere o quant’altro, mettere al centro dl dischetto la crema pasticcera, spennellare i bordi con l’albume e coprire con un altro cerchio a chiudere, lasciare quindi lievitare per un‘altra ora.

Friggere nello strutto ben caldo ma no troppo bollente altrimenti si rischia di bruciare l’esterno e l’interno resti crudo, spolverare con lo zucchero a velo abbondante.

Poi la cosa migliore è mangiarli in compagnia!!

Gattò di patate

gattò di patate

Per la serata cinema di questa settimana gattò di patate un successone!!!!

Ingredienti:
800g patate 80g burro, mezzo bicchiere di latte, 80g parmigiano grattugiato , 2 uova, 120g asiago, 100gr salame rosa, 2 cucchiai di burro per la teglia, ,pangrattato per la teglia e per completare ,un porro ,sale.

Preparazione:

Per prima cosa lessare le patate. Con un po’ d burro rosolare il porro tritato.

Schiacciare le patate aggiungere sale le uova il parmigiano i porri il burro e il latte mescolare bene il tutto.

Mettere metà composto in una teglia da forno imburrata e spolverata con il pan grattato, sopra il formaggio tagliato a dadini piccoli e poi il salame rosa a fette, aggiungere l’altra metà del composto, metterci sopra dei fiocchi di burro una spolverata di pan grattato e grana.
Accendere intanto il forno a 200 gradi infornare, a forno caldo, per circa 30 minuti.

 

L’avevo fatto a forma di cuore ma non sono riuscita a fotografarlo perchè i miei cuccioli avevano troppa fameee.

San Valentino a novembre

san velentino a novembre

 

Un marito innamorato mi ha chiesto se potevo fare una torta a forma di cuore con le calle per la moglie,

san valentino prima dell'assemblaggio

Cosi mi sono messa a sbattere uova e zucchero, ho fatto il pan di spagna, la crema pasticcera, la crema alla nutella, poi con l’mmf ho fatto le decorazioni, un bel mazzo di calle e foglie, con un nastrino rosso a chiudere e poi un nastro rosso tutto intorno a cuore per fare il pacchettino regalo.

san velentino a novembre prima della scritta

san velentino a novembre calle

 

Sembra che la sorpresa sia stato graditissima!!

san velentino a novembre con la scritta sbagliata

Crema alla nutella

Per fare la mia crema alla nutella io di solito faccio prima la crema pasticcera, a cui  aggiungo la nutella e infine quando si è raffreddato il tutto metto la panna montata, per le dosi piu o meno, vado molto a occhio, su 600 gr di crema pasticcera metto 300 gr di nutella, e 200 gr di panna montata.

Poi uno a seconda se la vuole piu o meno intensa mette piu o meno nutella, e se in controllo qualità dice che va tutto bene si passa a farcire la torta !!

controllo qualità

Muffin tonno stracchino

muffin stracchino tonno
Partendo dalla base di questi muffin al parmigiano  , guardando cosa c’era nel mio frigo li ho fatti anch’io ma aggiungendo qualche ingrediente, il risultato è stato ottimo!!!!

 

Ingredienti:

300 gr di farina setacciata, 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate, 250 ml latte, 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 2 uova, 40 gr di parmigiano, 150 gr di stracchino, 2 scatolette di tonno, sale.

Preparazione:

Montare per un paio di minuti le uova con l’olio, aggiungere a filo il latte, aggiungere e amalgamare bene lo stracchino ed il grana, la farina setacciata e per ultimo il tonno, avendo messo i tonno in scatola sono stata un po’ indietro di sale.

Li ho infornati a 180° per 20 minuti

L’unica accortezza è di aspettare almeno 5 minuti quando escono dal forno, meglio no fare come me che per la curiosità e la fame li ho assaggiati subito ustionandomi la lingua!!

Candela dell’avvento

 

Nelle case durante il mese di dicembre non può mancare

La Candela dell’Avvento

Ogni giorno, durante il pasto per il quale tutta la famiglia è riunita,

si accende la candela facendo bruciare il pezzettino

del giorno corrispondente.

Il giorno che la candela finisce

È Natale

candela calendario

Questa candela l’ho realizzata per il mercatino di Natale che si terrà a scuola materna, è un vasetto di omogenizzato, ovviamente  lavato e poi dipinto con i colori per il vetro, prima lo sfondo dorato, dopo le foglie verdi, poi il contorno dorato in rilievo ed infine le palline rosse.

Mentre per il sotto ho ritagliato del feltro e l’ho incollato con la colla a caldo, e come tocco finale ho stampato la “descrizione” della candela.

Il risultato  finale è suggestivo, quando le facevo immaginavo le faccine dei bimbi che aspettano con ansia che arrivi il Natale!

candela calendario vasetto

candela calendario vasetti

Ci sono stati degli incontri serali con altre mamme per fare altri lavoretti sempre per il mercatino di Natale della scuola, dire che sono fantastiche è poco!! Mi sono dimenticata di fare le foto ai vari lavoretti ma sono veramente bravissime!!

Una di queste mamme è Bea e questo è il suo blog fa delle cose con la pasta di mais incredibili!

Mentre l’idea della candela l’ho presa da qua