Ciambella marmorizzata

ciambella marmorizata

Come già sapete sono una gran divoratrice di serie televisive, ed è proprio grazie seguendo una di queste che sono approdata al sito di Youcook, vi ricordate al meneghino lo consultavano spesso, ricordo che per curiosità controllai se veramente esisteva e sorpresa esiste!!!

Questa ricetta l’ho proprio presa da li, l’ha postata una bravissima Lucilla Adorni, solo che ovviamente non ho resisti ed anche qua un minimo di cambiamento l’ho fatto, piu che altro questa volta è stato per mancanza di ingredienti ed espressamente per mancanza di nutella che chissà come mai era finita….

ciambella marmorizzata

Ingredienti:

300 gr farina , 100 gr di burro, 4 uova, 100 gr di zucchero, 100 di latte, 180 di cioccolato al latte, una bustina di lievito per dolci.

Preparazione:

Come prima cosa ho messo a bollire il latte al quale poi ho aggiunto il cioccolato tritato mescolando energicamente fino a scioglimento, poi ho sciolto il burro.

Ho montato le uova con lo zucchero a cui ho aggiunto poi il burro fuso successivamente la farina con il lievito.

In una terrina ho messo 1/3 d’impasto a cui ho aggiunto il cioccolato fuso con il latte.

Ho imburrato e infarinato lo stampo per ciambella e alternando ho messo i due composti creando poi l’effetto marmorizzato con lo stuzzicadenti.

ciambella marmomirazzata

Ho messo in forno caldo a 180° per 35 minuti.

È cosi buona che è già quasi finita!!!

Annunci

Piadina dell’orto

piadina
Dopo una giornata di duro… lavoro cosa c’è di meglio che una buona e fresca piadina?!?
Povero marito ho approfittato del fatto che ieri era a casa del lavoro per fare dei lavoretti che da tempo aspettavano di essere fatti in casa, come ad esempio sistemare la tapparella che la mia piccola peste (Mathias) aveva rotto…… e così ha lavorato di piu che non se fosse andato al lavoro A bocca aperta
La sera quindi ho deciso di ringraziarlo con la un ottima piadina visto che poi me l’ha chiesta lui!
Ingredienti:
500 gr di farina 00setacciata , 100 gr di strutto, 250 gr di latte, sale, una bustina di lievito per torte salate.
per la farcitura pomodori cetrioli mozzarella salame rosa
Preparazione:
Ho impastato insieme tutti gli ingredienti per una decina di minuti, anzi il bravissimo kenwood l’ha fatto per me A bocca aperta, poi quando  si è formata una palla bella liscia l’ho lasciata riposare per una mezz’oretta.
piadina preparazione
Dopo il tempo di riposo ho ripreso in mano la palla e l’ho divisa in piccole palline, a me son venute circa un 14 piadine piccole, ma poi dipende da quanto uno le vuole grandi spesse ecc, ho preso le palline e le ho stese dando una forma rotonda, per aiutarmi a farle perfettamente tonda ho preso una piatto e ho tagliato il contorno.Poi le ho cotte usando una padella antiaderente .
piadina cottura
Durante il tempo di riposo sono andata nell’orto ho raccolto pomodori e cetrioli che poi ho lavato e tagliato a fettine condito con poco sale e olio extravergine di oliva, ho tagliato una mozzarella a fettine sottili ed il salame rosa sempre a fettine sottili, ed ho farcito così le piadine.
Le mie piccole pesti se ne sono mangiate ben due a testa!!!( a onor di cronaca però loro senza cetrioli Sorriso )
Ps: la ricetta per le piadine l’ho trovata anni fa da qualche arte in internet purtroppo però non ricordo dove.

Ben 10 incontra l’uomo ragno per il 5° compleanno di Micolas

torta ben ten uomo ragno 7

torta ben ten uomo ragno 2

Ed ecco che siamo arrivati anche al quinto compleanno di Micolas, ormai sono 5 anni che adoro quel piccolo esserino che ormai tanto piccolo non è.. anzi lui è “grande” ora visto che al prossimo anno d’asilo sarà dei grandi.Ricordo come fosse ora il momento in cui è nato, il mio stupore nel vederlo cosi perfetto , cosi bello, al primo sguardo già mi aveva conquistata!!!!

Comunque tornando al compleanno ovviamente abbiamo fatto la festa e quest’anno gli invitati li ha decisi lui fra i suoi compagni di classe ha scelto i suoi amici quelli con cui ha piu legato, ha invitato la sua “moroseta” con le sue amichette, fra piccoli e genitori il numero degli  invitati è cresciuto di molto,in casa non ci stavamo e se il tempo fosse stato bello avremmo festeggiato al parco, ma poichè proprio sabato ha deciso di piovere siamo andati nel garage immenso che il nostro caro amico molto gentilmente ci ha offerto!!

La festa mi è sembrata un successo i piccoli se la son spassata correndo di qua e di la.. e la torta come su ordine del festeggiato era a tema ben ten e “omo”ragno, è stato bello vedere i piccoli tutti incantati a guardarla, Mathias non si staccava piu pareva imbambolato, Micolas non ha ceduto a nessuno Ben 10 mentre l’uomo ragno se l’è mangiato Mathias!!

La torta era un semplice pan di spagna la ricetta è sempre quella di Luca montersino, farcita ovviamente con crema alla nutella, la copertura era in mmf.

torta ben ten uomo ragno

torta ben ten uomo ragno 1 torta ben ten uomo ragno 3

torta ben ten uomo ragno 5

torta ben ten uomo ragno 6

Con questa torta partecipo al contest Pdz o mmf? sbizzaritevi

La realizzazione di un sogno

DSCF0786

Sono anni che lo sogno , lo venero, fantastico su di lui, quando lo vedo in negozio o in internet mi incanto a pensare a quante cose buone potrei fare con lui, poi di solito faccio un bel sospiro e via….

Ma oggi no oggi il Kenwood Chef Titanium si trova nella mia cucina e sta già lavorando con me e  per me!!!!!!

DSCF0782

Nel mio volto c’è un sorriso di quelli da faccia da “beota” che proprio non riesco a togliermi A bocca aperta 

Grazie amore mio che me lo hai regalato!!!!!

Bocconcini di vitello su crema di melanzane

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 3

Nell’orto di mia suocera stanno nascendo le prime melanzane, verdura che però i miei piccoli non amano molto, cosi ogni volta devo trovare un modo per fargliele diventare appetitose sia agli occhi che al palato…… non è semplice specialmente con quello piu grande, secondo le mie amiche culinariamente li sto viziando A bocca aperta

Comunque mi sono detta che visto che se le zucchine frullate diventano magicamente piu buone, magari questa cosa funziona anche con le melanzane, e ha funzionato la magia , qua doppia ha reso buonissime le melanzane!!!

Ingredienti:

450 gr Spezzatino di vitello, porro, 4 melanzane medie, 2 cucchiai di passata di pomodoro,timo, 200 gr di philadelphia, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 bicchiere di brodo vegetale.

Preparazione:

Per prima cosa ho pulito le melanzane avvolte in carta stagnola e messe a cuocere in forno a 180° per un oretta, dipende poi dalla grandezza.

Nel frattempo ho rosolato il porro, ho aggiunto i bocconcini di vitello e fatti rosolare, ho aggiunto i vino bianco e fatto evaporare, ho aggiunto il timo sale pepe e continuato  la cottura a fuoco lento  per circa un ora aggiungendo di tanto in tanto un po di brodo vegetale.

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 2

Ho tolto le melanzane dal forno sbucciate, e qui mi sono pure scottata…, ma questo serve per togliere l’amarognolo e quindi va fatto!

Ho poi frullato la polpa aggiungendo la philadelphia  un po di sale e i due cucchiai di pomodoro, ho aggiunto questa salsa al vitello e ho fatto andare il fuoco per un altro paio di minuti finche non si amalgamato bene il tutto.

Boccoccini di vitello su crema di melanzane

Ho servito poi accompagnato da pomodori a fette, sempre rubati all’orto di mia suocera, ed è qua che ho capito che questa ricetta è stata un successo, visto che mio figlio mi ha suggerito un’altro modo per mangiarli e cioè scottare una fetta di pane spalmare abbondantemente la salsa con dei pezzettini piccoli di vitello e sopra una fettina di pomodoro ……… squisito!!!

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 4

Con questa ricetta partecipo al contest “ Se avessi un ristorante”

 

se-avessi-un--ristorante4

Ed alla “ Sfida di luglio zucchine e melanzane”

zucchine e melanzane