Tigelle

tigelle salame ungherese

Una sera mentre stavo tornando a casa con i piccoli dopo essere stati ad una festa di compleanno chiamo mio marito, che invece era ad una cena con colleghi di lavoro, per rassicurarlo che era andato tutto bene che i piccoli erano stati bravi, e che finalmente ci stavamo avviando verso casa e specialmente verso il letto, lui invece di ascoltarmi tutto contento ed euforico inizia a dirmi che sta mangiando le tigelle e che devo assolutamente rifargliele che sono buonissime speciali ecc ecc…
Io rimango un po cosi cosi … ma poi conoscendo la passione di mio marito per la cucina, quella che si mangia, mi sono ripresa subito ed anzi mi metto a ridere e gli prometto che prima di tutto avrei cercato la ricetta e che poi alla prima occasione gliele avrei fatte, e cosi è stato!
La ricetta l’ho trovata su giallo zafferano un sito molto bello da dove spesso attingo per trovare ricette, spunti ecc.
Ingredienti:
500gr di farina setacciata, acqua 200 gr circa, 12 gr di lievito di birra, 80 gr di strutto, sale, zucchero.
Preparazione:
Per prima cosa ho sciolto nell’acqua il lievito ( ne ho aggiunto meno che nella ricetta originale visto il gran caldo) e lo zucchero, ho setacciato la farina ed ho inserito tutti gli ingredienti nel kenwood, ad eccezione del sale che ho aggiunto quando gli ingredienti si sono amalgamati , per favorire l’azione del lievito. Quando l’impasto è risultato bello elastico ho messo a lievitare per circa un paio di ore.
Ho steso l’impasto ad un altezza di circa 3 mm e con l’aiuto di coppapasta ho formato dei dischetti.
Qua per cuocerle ci sarebbe voluto il ferro apposta, ma io non avendolo mi sono arrangiata con la padella aderente che ho unto con lo strutto ad ogni passaggio.
tigelle preparazione
Le tigelle cosi sono pronte, noi le abbiamo accompagnate con gli immancabili pomodori appena colti, ed affettati misti, mio marito in piu ha usato le zucchine che mia suocera aveva messo via tempo fa, le ultime 4 se le sono mangiate i miei piccoli a colazione brontolando che erano troppo poche, chietandosi solo ad una mia promessa che gliele avrei rifatte molto presto.!!
tigelle mauri
sembra che la nostra cena sia stata apprezzata anche da una piccola intrusa!!
Annunci

Se sei capitato qua per caso e ti va, lascia un commento,è sempre ben accetto! Grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...