Medaglioni di melanzane

medaglioni di melanzane
Su facebook ricevo sempre gli aggiornamenti de Il mio saper fare di Marisa che si ricollega ad un blog veramente molto carino, andate a vederlo ne vale veramente la pena ci sono ricette semplici ma squisite.
Settimana scorsa guardando uno dei suoi ultimi post mi è venuto l’acquolina in bocca, la ricetta in questione era Medaglioni di zucchine filanti in pastella , cosi sapendo di avere delle zucchine in frigo ho deciso di farle subito ma poi purtroppo quella sera non ci sono riuscita e mi è rimasto un tarlo in testa che continuava a ricordarmi questa ricetta, ebbene qualche sera dopo, mentre preparavo il pranzo per la nostra gita del giorno successivo alle magnifiche Grotte di Oliero se passate nella zona di bassano del grappa andate a vederle sono veramente belle ed il personale è ottimo!, comunque dicevo mentre preparavo per il giorno dopo una melanzana ha fatto capolino dall’orto,così ho pensato fra me va bè dai non sarà una zucchina ma posso provare lo stesso , quindi spero non si offenda Marisa ho deciso di modificare un pochino la sua ricetta pur di provarla presto Occhiolino
Ingredienti:
1 melanzana, formaggio asiago, 1 bicchiere di acqua, 1 bicchiere abbondante di farina, 1 uovo, sale, olio per friggere.
Preparazione:
Lavare e spellare la melanzana, tagliarla a fettine non troppo sottili, quindi lasciarle riposare per almeno mezz’ora, strizzarle delicatamente dall’acqua in eccesso, prendere 2 fettine piu o meno della stessa dimensione farcirle con fettine sottili di formaggio asiago e fermarle con uno stuzzicadenti.
Preparare la pastella mescolando l’acqua con la farina  l’uovo ed il sale, eventualmente aggiungere o farina o acqua.

medaglioni di melanzane prearazione

Quindi prendere le fettine di melanzane immergerle nella pastella e poi nell’olio bollente finche non saranno ben dorate.
Se riuscite a resistere aspettate qualche minuto prima di mangiarle A bocca aperta
Sono ottime per accompagnare una cena fredda ad esempio come con tonno, insalata e pomodori appena raccolti ancora caldi dal sole!!

medaglioni di melanzane nel piatto

Annunci

Le pizzette fritte di Andy Luotto

pizzette fritte di andy luotto

Io adoro lo chef  Andy Luotto tanto che ne ho comprato il libro “Faccia da chef”, e non potevo fare acquisto migliore!!!!!!!!
Ci sono ricette Buone si con la B maiuscola , non so sarà che a me piace il suo modo di fare, sarà che da lui traspare trasuda la passione per la buona cucina, sarà che gli piace fare ricette semplici genuine ma che sorprendono sempre…. sarà semplicemente che è bravo ma secondo me il suo libro dovrebbe essere presente in ogni cucina.

Comunque sto iniziando a fare le sue ricette, ovviamnte sono buone, ed ho trovato pure un dolce che non sia il budino, che piace anche a mio figlio Micolas, ma questo è per un’altra volta.

Oggi posterò la ricetta delle sue buonissime pizzette fritte che hanno un solo difetto ….tendono a finire prima ancora di arrivare a tavola 😀

le pizzette fritte 2

Ingredienti:

500 gr di farina, 1/2 cubetto di lievito di birra, acqua quanto basta, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, olio di arachidi per friggere, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di zucchero.

Preparazione:

Quando ho inziato a prepararle non ho fatto i conti con la mia dispensa,  avevvo solo metà della farina, quindi ho dovuto modificare di un po’ la preparazione.

Quindi avendo già preparato il lievito sciolto nell’acqua con lo zucchero e, ormai non volendo rinunciare a questa prelibatezza, ho aggiunto la farina che avevo nell’acqua formando una pastella morbida morbida che ho lasciato lievitare finche non ho fatto la spesa.

Al ritorno la pestella era bella gonfia ci ho aggiunto il resto della farina l’olio ed il sale, ed ho impasto creando un impasto liscio e molto morbido, da cui ho ricavato delle palline che ho fatto lievitare fino a raddoppio.

A lievitazione ultimata le ho tirate con le mani e le ho messe a friggere in abbontante olio.

Buonissime!!

Budino di ricotta al profumo di sedano

buino di ricotta al prfumo di sedano

Girovagando nel web ho trovato questa ricetta che mi è subito piaciuta, e così l’ho fatta come antipasto per un cena con amici.

Ovviamente ci ho messo qualcosa di mio se no gusto c’era a farla?! A bocca aperta

Ingredienti:

250 g di ricotta, 50 g di parmigiano grattugiato,un uovo,poco pane grattugiato,sale, sedano, burro per i pirottini.

Preparazione:

Ho messo nell’impastatrice la ricotta con l’uovo il parmigiano l’uovo insieme ad una gamba di sedano tritata ed ho impastato il tutto.

Ho preparato dei pirottini imburrandoli e mettendo un po di pangrattato, ho aggiunto poi il composto di ricotta ed ho infornato a forno caldo 200° per 15 minuti.

Ne è uscito un antipasto davvero delicato.