Muffin agli spinaci

image

L’altro giorno sono andata a prendermi la farina per fare la pizza dal mio molino preferito ….e ho visto un sacchettino di farina di spinaci che sembrava aspettasse me 😆….. ovviamente l’ho preso….e poi a casa ho fatto questo esperimento. …rislutato delizioso!!
#vivaglispinaci
#molinocasarotto

Torta pizza

image

Margomr.wordpress.com

Ultimamente mi è capitato spesso di vedere su facebook foto della Torta pizza o pizza strati , ora non ricordo il nome , ma sta di fatto che ha molto incuriosito la nostra casa…..
Così ieri sera, dopo un pomeriggio dedicato agli addobbi Natalizi, mi sono cimentata in questa cosa, dico cosa perché non sapevo se poi il risultato ci sarebbe piaciuto …:?
Ho fatto il mio impasto della pizza e l’ho diviso in palline del peso di circa 120 gr, me ne sono servite 6 che poi ho lasciato lievitare, dedicandomi al Natale nel frattempo.
Poi ho steso in tondo  le palline e ho formato la torta pizza, per ogni strato ho messo pomodoro mozzarella prosciutto e wurstel, ho messo in forno preriscaldato a 180° per mezz’ora.

image

Margomr.wordpress.com

image

Abbiam proprio voluto esagerare ieri sera … ho accompagnato la torta con degli ottimi krafen salati buonissimi!!
Dimenticavo esperimento riusciuto !!!!! Ora posso dire che la torta pizza è sicuramente da rifare!!!👌✌👍

Lecca Lecca tartufino

image

L’altro giorno stavo cazzeggiando in Facebook, quando i miei occhi soffermano su una foto a dir poco invitante sul sito di giallo zafferano, che ormai si sa è pieno di ottime ricette.
Ed eccola la ricetta in questione tartufino con pan di stelle , e visto che a casa mia i pan di stelle non mancano mai al pari della Nutella. .. li ho voluti provare subito:-)

image

Ingredienti:
100 gr di pan di stelle
50 gr di ricotta
Cioccolato bianco q.b.
Preparazione:
La ricetta è semplicissima basta frullare i biscotti aggiungervi la ricotta, si formano poi delle palline
, a cui io ho aggiunto i bastoncini,  che vanno lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti . Si scioglie il cioccolato bianco e ci si passano le palline, va rimesso il tutto in frigorifero per una decina di minuti, con questo caldo anche qualcosa in più , comunque finché la cioccolata non si ri-solidifica. 
Ed ora preparatevi a degustare una vera bontà! !

Caramelle sfogliate alla nutella

DSCF3441
Domenica scorsa siamo andati in montagna in trentino per passare un bellissimo pomeriggio in compagnia di cari amici…. che sono moooolto golosi, e che ormai ho “viziato” , ogni volta che ci vediamo porto loro qualcosa di dolce, diciamo anche che molto spesso mi fanno da cavie, qualcuno li dovrà pur mangiare questi dolci non posso mangiarmeli tutti tutti io!!!
Così ho spulciato nuovamente nel bellissimo blog de Il mio saper fare ed ho preparato Pan Brioche sfogliato :Kranz di Luca Montersino da me ribattezzate caramelle sfogliate alla nutella.
Sono venute cosi buone che lui se ne è mangiate ben 5 in un paio d’ore, ed io ho deciso di rifarle per domani che il mio campioncino va a fare una gara di bmx a verona , ed anche li ho viziato piu che i bimbi i genitori A bocca aperta
Ho dovuto però apportare alcune modifiche, ovviamente non perchè la ricetta cosi com’era non andasse anzi è super, ma erchè in casa mia la marmellata proprio non va!!!
Ingredienti:
500 g di farina manitoba o farina 00, 20 gr di farina di malto, 3 cucchiai di zucchero ,2 uova ,60 g di burro  180 ml di latte tiepido ,1 cubetto di lievito di birra, 2 rotolo di pasta sfoglia rettangolare ,nutella,zucchero a velo q.b.
Procedimento:
Ho sciolto nel latte il lievito con lo zucchero, ed ho aggiunto alla farina setacciata con la farina  di malto le uova ed impastato, aggiungendo poco alla volta il burro sciolto. Ho fatto lievitare fino a raddoppio, poi ho diviso in due parti uguali e steso.
Quindi è iniziata la preparazione vera e propria, ho messo prima uno strato di pan brioche ho spalmato la nutella sopra una strato di pasta sfoglia spalmato la nutella sopra una di pan brioche nutella e a chiudere la pasta sfoglia.
DSCF3435
DSCF3436
Ho tagliato a strisce di circa circa 2 cm per 12 cm e le ho girate a forma di caramella, le ho fatte lievitare, ho spalmato l’uovo sbattuto, e le ho infornate a forno caldo 180° per circa 20 minuti .
Una bella spolverata con lo zucchero a velo e mmmm buonissime!!!

Medaglioni di melanzane

medaglioni di melanzane
Su facebook ricevo sempre gli aggiornamenti de Il mio saper fare di Marisa che si ricollega ad un blog veramente molto carino, andate a vederlo ne vale veramente la pena ci sono ricette semplici ma squisite.
Settimana scorsa guardando uno dei suoi ultimi post mi è venuto l’acquolina in bocca, la ricetta in questione era Medaglioni di zucchine filanti in pastella , cosi sapendo di avere delle zucchine in frigo ho deciso di farle subito ma poi purtroppo quella sera non ci sono riuscita e mi è rimasto un tarlo in testa che continuava a ricordarmi questa ricetta, ebbene qualche sera dopo, mentre preparavo il pranzo per la nostra gita del giorno successivo alle magnifiche Grotte di Oliero se passate nella zona di bassano del grappa andate a vederle sono veramente belle ed il personale è ottimo!, comunque dicevo mentre preparavo per il giorno dopo una melanzana ha fatto capolino dall’orto,così ho pensato fra me va bè dai non sarà una zucchina ma posso provare lo stesso , quindi spero non si offenda Marisa ho deciso di modificare un pochino la sua ricetta pur di provarla presto Occhiolino
Ingredienti:
1 melanzana, formaggio asiago, 1 bicchiere di acqua, 1 bicchiere abbondante di farina, 1 uovo, sale, olio per friggere.
Preparazione:
Lavare e spellare la melanzana, tagliarla a fettine non troppo sottili, quindi lasciarle riposare per almeno mezz’ora, strizzarle delicatamente dall’acqua in eccesso, prendere 2 fettine piu o meno della stessa dimensione farcirle con fettine sottili di formaggio asiago e fermarle con uno stuzzicadenti.
Preparare la pastella mescolando l’acqua con la farina  l’uovo ed il sale, eventualmente aggiungere o farina o acqua.

medaglioni di melanzane prearazione

Quindi prendere le fettine di melanzane immergerle nella pastella e poi nell’olio bollente finche non saranno ben dorate.
Se riuscite a resistere aspettate qualche minuto prima di mangiarle A bocca aperta
Sono ottime per accompagnare una cena fredda ad esempio come con tonno, insalata e pomodori appena raccolti ancora caldi dal sole!!

medaglioni di melanzane nel piatto

Cupcake al cioccolato 2 versione di Micolas

cupcake cioccolato
Mentre l’altro giorno facevo questi cupcake al cioccolato anche Micolas ha voluto fare i suoi di cupcake, che poi ha anche rifatto dopo un paio di giorni quando un suo amico è venuto a trovarlo, per capire quanto erano buoni mi basta dire che all’amico in questione ho dovuto togliere il piatto per paura che facesse indigestione dopo che se ne è mangiati 4 di fila e stava allungando la mano per prendersene un’altro!!
Gli ingredienti li ha tutti scelti lui io l’ho solo aiutato con un pochino con le dosi.
Ingredienti:
2 uova, 40 gr di cioccolato fondente, 60 gr di cioccolato al latte, 20 gr di cacao amaro, 100 gr di farina , 2 cucchiai di zucchero di canna, 100 gr di burro, 2 cucchiaini di lievito per dolci, vaniglia, 3 cucchiai di latte.
Preparazione:
Il mio piccolo chef ha prima di tutto fatto sciogliere il cioccolato con il burro, poi ha montato le uova  intere con lo zucchero a cui poi ha aggiunto il latte ed cioccolato sciolto e la vaniglia, quindi la farina mescolata al cacao ed il lievito.

petit chef

Ha riempito gli stampini ed infornato a 180° per 15 minuti circa.
Risultato piu che ottimo erano sinceramente piu buoni dei miei!!!

cupcake cioccolato preparazione

Leccalecca pizza

leccalecca pizza

Il 20 abbiamo festeggiato il sesto compleanno di Micolas……….. il mio piccolo ometto è ormai pronto per andare a scuola!!! Così visto che questo passato è stato l’ultimo anno di scuola materna abbiamo pensato di riunire ancora una volta tutti i “ pesciolini”, quindi fra la classe ed i vari amici e parenti, è venuta anche mia sorella ❤ , quindi la festa era proprio per i bambini ed a loro piace la pizza si sa, però questa volta ho voluto offrire loro una variante cioè un lecca lecca pizza!

L’impasto è lo stesso della pizza di casa mia.

Una volta lievitato impasto lo steso con l’aiuto del mattarello , ho spalmato la passata di pomodoro e la mozzarella, ho arrotolato il tutto ed ho tagliato a fettine sottili max 1,5 cm.

Le fettine ottenute le ho messe su una placca da forno e le ho infornate a forno caldo per circa una ventina di minuti.

Le ho lasciate raffreddare un po’ ed ho inserito gli stuzzicadenti da spiedino ed il leccalecca è pronto!!