Crema alla cioccolata bianca

image

Questa crema è nata per il mio smodato amore per la cioccolata bianca,semplicemente la adoro!
È molto veloce e semplice da fare,il che non guasta, e il risultato è davvero ottimo,sia da guastare in tazza,sia per farcire torte alla cioccolata.o capecake alla cioccolata, l’abbinamento dei cupcake al cioccolato fondente con questa crema dolce….. semplicemente paradisiaco! !!!
Ingredienti:
500 ml di latte fresco,200 ml di panna da montare fresca (io uso sempre i prodotti della centrale del latte di vicenza perché  sono buonissimi), 5 tuorli,  22 gr di amido di riso, 22gr di amido di mais, 100 gr di zucchero,estratto di vaniglia,120 gr di cioccolata bianca.
Preparazione:
Mettere a bollire il latte, nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere l’estratto di vaniglia,ed infine i due amidi.
Quando il latte ha raggiunto il bollore,senza togliere dal fuoco, aggiungere il composto aspettare giusto un minuto e poi mescolare con la frusta energicamente,in modo da non formare grumi, lasciare sul fuoco per circa 4/5 mimiti sempre mescolando.
A questo punto,a fuoco spento, aggiungere il cioccolato al latte spezzettato e mescolare fino al completo spegnimemto.
Lasciare raffredare.
Aggiungere ora la panna montata, non a neve fermissima deve restare morbida.
Ed ora preparatevi a gustare una squisitezza!!!!

image

Eccola in abbinamento alla torta al cioccolato

image

Annunci

Millefoglie

2

Quando i piccoli compiono gli anni di solito li festeggiamo due volte, una è la festa con tutti gli amici e parenti, l’altra e la festina solo con noi e i nonni, ma ovviamente la torta non può mancare nemmeno a una delle due feste, cosi per la festina ho fatto una millefoglie ripiena di crema.

1

Ingredienti:

per la pasta sfoglia

250g farina 00,250g formaggio cremoso 160g burro freddo un paio di pizzichi di sale

cioccolato bianco, zucchero a velo

ho usato questa ricetta

per la crema chantilly

zucchero semolato g. 100, 22 gr amido di mais 22gr di farina di riso, 350 ml latte 150 ml panna fresca, 5 tuorli, mezza bacca di vaniglia 400 gr di panna da montare

ho usato questa ricetta

Preparazione:

Dopo aver preparato sia la pasta sfoglia come da ricetta lo stesa e spolverata di cioccolato al latte , in assenza di burro di cacao (come insegna Luca Montersino) cosi la pasta sfoglia si bagna meno con la crema creando la cioccolata una barriera, e l’ho infornata a 200° per circa una 10 di minuti.

Nel frattempo ho preparato la crema e messa a raffreddare.

Appena la pasta sfoglia è uscita dal forno l’ho spolverata di zucchero a velo.

Quando la crema è fredda montare la panna e aggiungerla alla crema delicatamente.

Quindi ho messo sul vassoio porta torte un foglio di pasta sfoglia ricoperto di crema e cosi via a piacere.

E poi messa in frigo in attesa di mangiarla la sera, la millefoglie è sempre meglio prepararla il giorno stesso cosi la pasta sfoglia resta bella croccante.

Pesciolini in festa di carnevale

pescioli in festa a carnevale

Ed anche quest’anno è arrivato il carnevale con tutta la sua moltitudine di colori, che con tutte le mascherine belle colorate mette allegria, rende piu gioiosi grandi e piccini.

Cosi grazie alle rappresentanti di classe che si son premurate di trovare il giorno il posto ecc abbiamo fatto la festa di carnevale alla classe dei nostri pesciolini.

Potevo io non fare una torta???

Cosi ecco i pesciolini in festa di carnevale tanto mmf colorato sopra con mascherine coriandoli stelle filanti, ed i pesciolini (uno per ogni uno) a nuotare intorno, con gli squaletti sotto a rappresentare i piu “vivaci” , fra questi come ovvio che sia c’è anche micolas….

Son sta molto contenta perchè i bambini la guardavano rapiti , un ex pasticcere mi ha fatto i complimenti per il pan di spagna la crema la copertura e la fantasia… mi ha fatto arrossire!

Ma il piu bel compimento me l’ha fatto indirettamente Micolas quando ha detto almeno tre quattro volte   ai suoi amici tutto orgoglioso “questa l’ha fatta la mia mamma” ♥♥♥

pescioli in festa a carnevale 2

pescioli in festa a carnevale 3

pescioli in festa a carnevale 4

Krapfen

Krapfen

Da tanto ormai mio marito mi chiede di fargli i krapfen ripieni di crema pasticcera, cosi finalmente ieri l’ho accontentato!

Di solito uso a ricetta della Spisni, ieri invece ho voluto provare a cambiare e ho usato questa ricetta, devo dire che son proprio ottimi!!!

Ingredienti:

120 gr burro, 25 gr di lievito di birra, 500 gr farina manitoba, 1 cucchiaino di malto, 50 gr di zucchero, 125 ml latte tiepido, 125 ml panna da cucina, la scorza grattugiata di un limone,1 uovo + 4 tuorli, mezza bacca di vaniglia.Strutto per friggere, crema pasticcera per riempire.

Preparazione:

Nel latte sciogliere il lievito con il malto, unire alla panna le uova  lo zucchero e la vaniglia e sbattere leggermente.Setacciare la farina con la scorza del limone ed unire prima il latte con il lievito e poi la panna con le uova  amalgamare bene il tutto, in  due volte aggiungere il burro ammorbidito ed impastare bene finché l’impasto risulterà bello liscio, lasciaro quindi riposare fino al raddoppio, circa un paio d’ore.

Stendere l’impasto ad altezza 4 mm circa e tagliare con un coppapasta o bicchiere o quant’altro, mettere al centro dl dischetto la crema pasticcera, spennellare i bordi con l’albume e coprire con un altro cerchio a chiudere, lasciare quindi lievitare per un‘altra ora.

Friggere nello strutto ben caldo ma no troppo bollente altrimenti si rischia di bruciare l’esterno e l’interno resti crudo, spolverare con lo zucchero a velo abbondante.

Poi la cosa migliore è mangiarli in compagnia!!

Crema alla nutella

Per fare la mia crema alla nutella io di solito faccio prima la crema pasticcera, a cui  aggiungo la nutella e infine quando si è raffreddato il tutto metto la panna montata, per le dosi piu o meno, vado molto a occhio, su 600 gr di crema pasticcera metto 300 gr di nutella, e 200 gr di panna montata.

Poi uno a seconda se la vuole piu o meno intensa mette piu o meno nutella, e se in controllo qualità dice che va tutto bene si passa a farcire la torta !!

controllo qualità

Titty e silvestro per il primo compleanno di Micolas

Si sta avvicinando il quarto compleanno di Micolas (la mia peste grande), e seppur manchi ancora un mese già sto pensando a come fargli la torta, anzi a dir la verità in base al regalo che ci aveva chiesto, già nella mia testa avevo un progettino , ora però sembra che non voglia piu quel particolare regalo ma abbia cambiato totalmente genere…. quindi ora devo riuscire a capire cosa vuole veramente !!!

Intanto ecco qui la torta che gli ho fatto per il suo primo compleanno

Feci un pan di spagna farcito di cremapasticcera e crema di nutella

il tutto ricoperto con l’mmf per titty ho cercato di copiare la candelina quindi ho ricoperto un uno di pan di spagna con l’mmf e ho modellato titty, per silvestro ho usato la tecnica del “ricalcare”

ed ecco qui il festeggiato con mamma e papà