Medaglioni di melanzane

medaglioni di melanzane
Su facebook ricevo sempre gli aggiornamenti de Il mio saper fare di Marisa che si ricollega ad un blog veramente molto carino, andate a vederlo ne vale veramente la pena ci sono ricette semplici ma squisite.
Settimana scorsa guardando uno dei suoi ultimi post mi è venuto l’acquolina in bocca, la ricetta in questione era Medaglioni di zucchine filanti in pastella , cosi sapendo di avere delle zucchine in frigo ho deciso di farle subito ma poi purtroppo quella sera non ci sono riuscita e mi è rimasto un tarlo in testa che continuava a ricordarmi questa ricetta, ebbene qualche sera dopo, mentre preparavo il pranzo per la nostra gita del giorno successivo alle magnifiche Grotte di Oliero se passate nella zona di bassano del grappa andate a vederle sono veramente belle ed il personale è ottimo!, comunque dicevo mentre preparavo per il giorno dopo una melanzana ha fatto capolino dall’orto,così ho pensato fra me va bè dai non sarà una zucchina ma posso provare lo stesso , quindi spero non si offenda Marisa ho deciso di modificare un pochino la sua ricetta pur di provarla presto Occhiolino
Ingredienti:
1 melanzana, formaggio asiago, 1 bicchiere di acqua, 1 bicchiere abbondante di farina, 1 uovo, sale, olio per friggere.
Preparazione:
Lavare e spellare la melanzana, tagliarla a fettine non troppo sottili, quindi lasciarle riposare per almeno mezz’ora, strizzarle delicatamente dall’acqua in eccesso, prendere 2 fettine piu o meno della stessa dimensione farcirle con fettine sottili di formaggio asiago e fermarle con uno stuzzicadenti.
Preparare la pastella mescolando l’acqua con la farina  l’uovo ed il sale, eventualmente aggiungere o farina o acqua.

medaglioni di melanzane prearazione

Quindi prendere le fettine di melanzane immergerle nella pastella e poi nell’olio bollente finche non saranno ben dorate.
Se riuscite a resistere aspettate qualche minuto prima di mangiarle A bocca aperta
Sono ottime per accompagnare una cena fredda ad esempio come con tonno, insalata e pomodori appena raccolti ancora caldi dal sole!!

medaglioni di melanzane nel piatto

Annunci

Focaccia

focaccia

La focaccia è una dei miei cibi preferiti, la stradoro, ed ogni occasione è buona per farne una….persino quando non serve che tanto poi io un pezzettino alla volta me la mangio tutta Occhiolino

In rete anni fa trovai questa ricetta, purtroppo non ricordo piu dove, e da allora la uso sempre.

Questa volta mi sono dovuta accontentare di farla senza la pasta madre, che purtroppo è deceduta, ma è riuscita squisita lo stesso.

Ingredienti:

300 gr farina manitoba, 200 gr farina 00, 125 gr acqua, 125 gr latte tiepido, 250 gr di pasta madre o altrimenti 1 cubetto di lievito di birra, 20 gr di zucchero, 60 gr di olio extravergine di oliva, 15gr di sale.

per la superfice

6 cucchiai di olio extravergine di oliva, 6 cucchiai di acqua, sale grosso.

Preparazione:

Sciogliere la pasta madre (oppure il lievito di birra) nell’acqua e latte amalgamandola bene.

Unire agli altri ingredienti e impastare bene per circa 10 minuti, lasciare lievitare fino a raddoppio.

Stenderla nella placca da forno e lasciare lievitare un’altra ora e mezzo, quindi bucherellare con le dita la pasta, fare un emulsione con l’acqua e olio e stenderla su tutta la superfice aggiungere la granella di sale ed infornare a forno caldo 220° per circa 30 minuti!!!

Strepitosa!!!

Crocchette di patate con wurstel

Le crocchette di patate sono per me una cosa sublime, con dentro pezzettini di wurstel al formaggio poi son deliziose e piacciano tanto anche ai bambini, e io avendone due è soprratutto a loro che devo pensare quando cucino!!!

La ricetta l’ho presa anche questa volta da cucina moderna.

Ingredienti

patate, uova, parmigiano grattugiato, wurstel, mozzarella, farina,  pangrattato, olio per friggere, sale.

Preparazione

Lessate le patate, passatele allo schiacciapatate.Fatele raffreddare in una ciotola, poi unite un uovo, il parmigiano, sale e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo.Mettete in frigo a riposare per 4 ore.Tagliate i wurstel e la mozzarella a tocchetti.Prelevate un cucchiaio di impasto, mettetevi al centro un pezzettino di  wurstel e uno di mozzarella e richiudete formando una pallotola. Proseguite fino ad esaurire gli ingredienti.Infarinate le crocchette, passatele nelle uova  sbattute  nel pangrattato e friggetele. Sgocciolatele su carta assorbente e servite tiepide.

Al compleanno di Micolas sono state le prime a finire!!