Rotolo di frittata

image

L’altra sera stavo perdendo tempo su internet cercando ispirazioni per cena quando badabum mi sono imbattuta  in questa bontà !
Una ricetta semplice veloce ma  buona buona!

Questa è la mia versione.
Ingredienti :
Uova, latte, formaggio asiago, prosciutto cotto.
Basta sbattere le uova con un goccio di latte e un po di formaggio (io ho messo asiago) e versare il composto in una placca da forno rivestita con carta da forno leggermente unta d’olio,poi via in forno già  caldo a 180°per 10 minuti.

image

Uscito dal forno aspettare qualche minuto che si raffreddi quindi farcire con prosciutto  e formaggio.
Aiutandosi con la carta da forno arrotolare e rimettere in forno per altri 10 minuti circa, il tempo che formaggio si sciolga.

image

Et voilà le jeux sont fait!!😄

image

Annunci

Torta pizza

image

Margomr.wordpress.com

Ultimamente mi è capitato spesso di vedere su facebook foto della Torta pizza o pizza strati , ora non ricordo il nome , ma sta di fatto che ha molto incuriosito la nostra casa…..
Così ieri sera, dopo un pomeriggio dedicato agli addobbi Natalizi, mi sono cimentata in questa cosa, dico cosa perché non sapevo se poi il risultato ci sarebbe piaciuto …:?
Ho fatto il mio impasto della pizza e l’ho diviso in palline del peso di circa 120 gr, me ne sono servite 6 che poi ho lasciato lievitare, dedicandomi al Natale nel frattempo.
Poi ho steso in tondo  le palline e ho formato la torta pizza, per ogni strato ho messo pomodoro mozzarella prosciutto e wurstel, ho messo in forno preriscaldato a 180° per mezz’ora.

image

Margomr.wordpress.com

image

Abbiam proprio voluto esagerare ieri sera … ho accompagnato la torta con degli ottimi krafen salati buonissimi!!
Dimenticavo esperimento riusciuto !!!!! Ora posso dire che la torta pizza è sicuramente da rifare!!!👌✌👍

Medaglioni di melanzane

medaglioni di melanzane
Su facebook ricevo sempre gli aggiornamenti de Il mio saper fare di Marisa che si ricollega ad un blog veramente molto carino, andate a vederlo ne vale veramente la pena ci sono ricette semplici ma squisite.
Settimana scorsa guardando uno dei suoi ultimi post mi è venuto l’acquolina in bocca, la ricetta in questione era Medaglioni di zucchine filanti in pastella , cosi sapendo di avere delle zucchine in frigo ho deciso di farle subito ma poi purtroppo quella sera non ci sono riuscita e mi è rimasto un tarlo in testa che continuava a ricordarmi questa ricetta, ebbene qualche sera dopo, mentre preparavo il pranzo per la nostra gita del giorno successivo alle magnifiche Grotte di Oliero se passate nella zona di bassano del grappa andate a vederle sono veramente belle ed il personale è ottimo!, comunque dicevo mentre preparavo per il giorno dopo una melanzana ha fatto capolino dall’orto,così ho pensato fra me va bè dai non sarà una zucchina ma posso provare lo stesso , quindi spero non si offenda Marisa ho deciso di modificare un pochino la sua ricetta pur di provarla presto Occhiolino
Ingredienti:
1 melanzana, formaggio asiago, 1 bicchiere di acqua, 1 bicchiere abbondante di farina, 1 uovo, sale, olio per friggere.
Preparazione:
Lavare e spellare la melanzana, tagliarla a fettine non troppo sottili, quindi lasciarle riposare per almeno mezz’ora, strizzarle delicatamente dall’acqua in eccesso, prendere 2 fettine piu o meno della stessa dimensione farcirle con fettine sottili di formaggio asiago e fermarle con uno stuzzicadenti.
Preparare la pastella mescolando l’acqua con la farina  l’uovo ed il sale, eventualmente aggiungere o farina o acqua.

medaglioni di melanzane prearazione

Quindi prendere le fettine di melanzane immergerle nella pastella e poi nell’olio bollente finche non saranno ben dorate.
Se riuscite a resistere aspettate qualche minuto prima di mangiarle A bocca aperta
Sono ottime per accompagnare una cena fredda ad esempio come con tonno, insalata e pomodori appena raccolti ancora caldi dal sole!!

medaglioni di melanzane nel piatto

Riccioli di melanzane

riccioli  di melanzane

Questi riccioli di melanzane, o rotolini che a dir si voglia, li ho trovati in un blog molto carino Le ricette di Tina in uno dei miei soliti giretti nei vari siti web bolg ecc, e dal momento che l’ho vista non vedevo l’ora di provarla perchè proprio mi ispirava!! E cavoli se avevo ragione sono buonissimi!! Li ho fatti per il compleanno di Mathias e sono andati a ruba A bocca aperta

Ingredienti:

2 melanzana, 100 gr circa di formaggio asiago, 150 gr di prosciutto cotto, uova, farina, sale, olio per friggere.

Preparazione:

Ho lavato e spellato le melanzane , le ho tagliate a fette non troppo sottili e le ho lasciate riposare spolverate di sale grosso per un oretta. A questo punto le ho sciacquate e asciugate e le ho prima passate nella farina e poi nell’uovo sbattuto con aggiunta di sale e quindi fritte nell’olio bollente e messe a raffreddare nella carta assorbente.

Le ho poi farcite con prosciutto e asiago a fette, arrotolate e fermate con uno stuzzicadenti,  le ho passate nel forno caldo per 5 minuti , il tempo che si sciola il formaggio, prima di servirle.

Una delizia!!!

Braciole ripiene

bracciole ripiene 4

Una sera mio marito volendo preparare lui la cena ha tolto dalla cella frigorifera delle braciole per farle ai ferri, ma essendo tardi, per guadagnare tempo le ha messe in micronde per scongelarle solo che, grazie anche ai piccoli che molto spesso ci distraggono, ha sbagliato programma cosi da cucinarle in parte! Ovvio che cosi non si poteva piu farle ai ferri ma per recuperare il tutto ho pensato di creare una tasca in modo da farle ripiene e cucinarle in forno, risultato ottimo, ed il marito si è ripreso dalla delusione!!

bracciole ripiene 3

Ingredienti:

4 braciole spesse di maiale, 100 gr circa di formaggio asiago, 100 gr circa di salame rosa, 2 uova, poco latte,pan grattato, farina bianca, sale olio extravergine.

Preparazione:

Ho tagliato le braciole cercando di ricavarne una tasca nella quale ho inserito le fette di salame rosa ed il formaggio asiago a fettine sottili. Le braciole cosi ripiene le ho prima passate nella farina bianca poi nelle uova sbattute con un po’ di latte ed infine nel pangrattato,

bracciole ripiene 1

le ho adagiate su una placca da forno ricoperta da carta da forno ho aggiunto un goccino di olio extravergine e le ho infornate a forno caldo a 180° per circa 20 minuti rigirandole almeno un aio di volte.

bracciole ripiene 2

Pasta frolla salata al parmigiano

frolla salta al parmigiano

Tempo fa, in occasione del mio compleanno, feci il timballo del Perrone, il ripieno era ottimo ma no ero soddisfatta della frolla che per i nostri gusti era troppo dolce, mi ero cosi ripromessa che alla prossima occasione avrei cambiato ricetta, girovagando ho trovato questa pasta frolla che piu si avvicinava alla mia idea. Così visto che quando ho fatto il ragù bianco ne avevo fatto troppo,, ho deciso di riprovare a fare il timballo ma con questa frolla.

Ingredienti:

150 gr di parmigiano grattugiato, 270 gr di farina, 120 gr di burro, 80 gr di formaggio cremoso, 1 uovo e 1 tuorlo.

Preparazione:

Nella planetaria ho messo il burro il formaggio cremoso e il parmigiano e li ho amalgamati per bene fino a creare una crema, ho aggiunto il tuorlo e l’uovo e gli ho amalgamati, ho quindi aggiunto la farina ed ho lavorato fino a formare un panetto che poi ho avvolto dalla pellicola lasciandolo riposare in frigo per 30 minuti.

Io poi dovendo far il timballo l’ho stesa formando 2 dischi, uno un po’ piu grande dell’altro, ho messo quello piu grande nella tortiera l’ho riempito con la pasta al ragù bianco e formaggio asiago e ricoperto con il secondo disco, infornato per circa 40 minuti in forno caldo.

frolla salta al parmigiano 2

frolla salta al parmigiano 3

Ragù bianco con polenta di Micolas

polenta con ragù bianco

Quando Micolas torna a casa dall’asilo fra le mille domando che gli faccio una è cosa hai mangiato oggi a scuola?Di solito lui mi guarda ci pensa un secondo poi mi dice non mi ricordo…….Ma il giorno in cui la cuoca Sonia (dovrebbe chiamarsi cosi) gli prepara la polenta con il ragù bianco, che lui schiaccia tutto insieme, è tutto contento perchè è buonissimo!!!

Così finalmente una domenica sera ho deciso di accontentarlo, e devo dire che la cuoca dell’asilo ha proprio ragione è un buon piatto, direi ottimo!!!

Ingredienti:

macinato misto di maiale bovino e pollo,carote sedano porro, timo rosmarino salvia origano, brodo di tacchino, vino bianco,polenta, olio extravergine, burro.

Preparazione:

La mattina ho frullato frullato le carote il sedano ed il porro, la quantità ovviamente è in proporzione al macinato, e le ho fatte rosolare con l’olio ed i burro, ho aggiunto il macinato ed una volta volta rosolato ho aggiunto il vino bianco che ho fatto evaporare.

A questo punto è iniziata la lenta cottura ogni tanto un mestolo di brodo ed una mescolata, più o meno l’ho lasciato sulla stufa per 4/5 ore.

La sera ho messo a bollire l’acqua ho aggiunto mezza noce di burro il sale e poi la farina, io vado sempre ad occhio, mescolando bene in modo da non creare grumi, e l’ho lasciata cuocere per circa 40 minuti.

A questo punto la cena è pronta.

Come tocco in piu mio marito ha sciolto in padella con un goccio di latte del formaggio asiago, buonissimo!!!

polenta con ragù bianco 2