Polpettine sfiziose

polpettine

Ai miei piccoli purtroppo è molto difficile far mangiare la carne cosi ogni volta devo inventarmi nuovi modi per fargliela piacere questo è stato molto apprezzato! A bocca aperta

Ingredienti:

300 gr circa di macinato misto, 50 gr di asiago, 30 gr di grana, timo, salsa di soia, sale pepe, 1 patata lessata, pangrattato, 1 manciata di mandorle, 1 uovo, latte, farina di mais.Olio per friggere.

Preparazione:

Al macinato ho unito la patate lessa schiacciata ed  ho aggiunto il formaggio asiago  grana ed il timo precedentemente sminuzzati, un po di sale e pepe ed un goccio di salsa di soia ho mescolato il tutto per bene.

Ho frullato il pane con una manciata di mandorle e un’altra di farina di mais.

Ho formato delle palline con l’impasto le ho schiacciate e modellate usando un coppapasta, le ho passate prima nella farina bianca poi nell’uovo sbattuto con il latte ed infine nel pangrattato.

Ho fritto poi le polpettine nell’olio bollente.

Annunci

Bocconcini al broccolo fiolaro

broccolo fiolaro

Una delle cose che ho preparato  per il compleanno di Mathias sono queste mini delizie al broccolo fiolaro e per farle ho usato la pasta sfoglia semplificata , la ricetta per la pasta  l’ho rubata a nastro di raso, che a sua volta l’ha rubata a qualcun altro e via dicendo.
Ingredienti
per la pasta sfoglia:
250g farina 00 (io molino casarotto)250g formaggio cremoso 160g burro freddo un paio di pizzichi di sale
Per il ripieno:
broccolo fiolaro, 1 uovo, pancetta arrotolata, asiago, grana porri.
Preparazione:
pasta sfoglia furba
per la pasta sfoglia ( per essere piu precisa ho copiato dal blog)
Primo passoTagliare il burro freddo a pezzetti e mettere insieme al formaggio e alla farina nel mixer, frullando e facendo attenzione a non far scaldare troppo la macchina (quindi con la funzione “a impulso”, un po’ per volta). Quando avrete un composto molto sbricioloso, è pronto.
Trasferite tutto su un foglio di carta da forno, dando una forma rettangolare e compattando leggermente con le mani.A questo punto mettete in frigo per una nottata.
Prima piegaPrendete il panetto e mettetelo su un piano di lavoro leggermente infarinato. Stendete con il mattarello nel senso della lunghezza, cercando di mantenere sempre la forma rettangolare. Quindi ripiegare, portando verso il centro la parte inferiore e poi quella superiore. Deve risultare un altro rettangolo, con 3 strati sovrapposti. Sarà ancora un po’ granuloso, ma è normale. Rimettete in frigo per 30 minuti.
Seconda piegaRiprendete il panetto, stendete nuovamente l’impasto nel senso della lunghezza e fate una nuova piega, sovrapponendo il lato corto e poi quello lungo. L’impasto sarà sempre meno granuloso, ma più liscio e omogeneo.
Rimettete in frigo per 30′.
Terza piegaPer l’ultima volta ripetete il passaggio della piega.
Quindi, la pasta sfoglia è pronta per essere usata come preferite.
Per il ripieno:
broccolo fiolaro 2
Lessare il broccolo fiolaro, tritare il porro e farlo soffriggere con un po d’olio  quindi aggiungere ilo broccolo fiolaro e far andare per 10 minuti circa.Lasciare raffreddare quindi tritare aggiungere l’uovo il grana l’asiago ed amalgamare bene il tutto.
Stendere la pasta sfoglia e con l’aiuto del coppasta  tagliare e mettere nelle formine, mettere una fetta di pancetta e sopra i composto.
broccolo fiolaro 3
Mettere in forno a 200° per 20 min. circa quindi servire.

Crocchetta di pollo su stecco

stecche di pollo

In casa mia una sera la settimana facciamo la serata “cinema” quindi scegliamo un bel film, ieri è toccato a Maga Martina , e poi io di solito preparo qualcosa da mangiare con le mani tipo pizza,  panini, panzerotti, torte salate ecc, ieri mi è tornato in mente la ricetta trovata nel meraviglioso blog Nastro di raso , e ho quindi preparato le crocchette di pollo su stecco , con questa ricetta partecipo al contest Licenza di copia.

La ricetta è molto semplice e soprattutto si adatta anche alla preparazione insieme ai bambini che poi quando è ora di mangiarli son ancora piu contenti e fieri!!

Ingredienti:  (ho leggermente modificato la ricetta originale, ed ho raddoppiato le dosi)

200 gr di petto di pollo lesso, 2 patate lesse, 80 gr di philadelphia,formaggio grana, sale, olio extra vergine d’oliva, pangrattato e 2 uova per la panatura.

Preparazione:

Ho tritato insieme tutti gli ingredienti, poi ho con le mani ho formato delle piccole polpettine che poi ho messo intorno allo “stecco” e gli ho dato la forma, le ho poi passate prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, messe nella placca da forno con sopra un filo d’olio ed infornate a 180° per circa 20 minuti!

Che dire grandi e piccoli hanno apprezzato questa leccornia! A bocca aperta

 

stecche di pollo micolas

 

Ovviamente non ho resistito ed insieme a queste meraviglie ho prearato anche la focaccia di patate trovata sempre sullo stesso blog, ma questa sarà oggetto del prossimo post!! A bocca aperta

pollo steccato

Fettine di petto di pollo panate

Qualche tempo fa feci delle bistecche di vitello panate , ieri sera volevo rifarle ma in frigo avevo solo del petto di pollo, così l’ho provato a fare.

Ho tagliato il petto di pollo a fette, ho tritato pane timo noci e grana, e quindi ho passato le fettine prima nell’uovo sbattuto con il latte e poi nella miscela di pane. Le ho messe in una placca da forno, e cotte a circa 180° rigirandole a metà cottura.

Anche questa volta sono riuscita a soddisfare i palato dei miei ometti, tanto che questa volta pure il piccolo ha fatto il bis!!