Pane intrecciato

pane latticello

Questo pane pane è molto morbido, ottimo sia per accompagnare un pranzo, che per una merenda gustosa, ed è nato grazie ad un errore, infatti l’altro giorno mentre con il mio amante (il Kenwood) stavo montando la panna i miei piccoli mi hanno distratta e me ne sono dimenticata… però non mi dispiaciuto perchè mi sono ritrovata un buon burro e del latticello ed è proprio quest’ultimo che ho usato per fare questo pane cosi buono!

Ingredienti:

350 gr farina manitoba, 250 gr farina 0, 100 ml latticello, 150 ml circa di acqua, 15 gr lievito di birra,1 cucchiaino di malto d’orzo, 30 gr di strutto, 1 cucchiaino di zucchero , sale q.b.

Preparazione:

Nell’acqua tiepida ho sciolto lievito con lo zucchero e il malto, ho setacciato le farine a cui ho aggiunto lo strutto ed il latticello mentre la frusta girava ho aggiunto a filo l’acqua fino a creare un impasto molto morbido ed infine il sale.Ho fatto lavorare l’impastatrice per circa 10 minuti, l’impasto cosi ottenuto l’ho fatto lievitare fino a raddoppio.

Una volta raddoppiato l’ho diviso in due parti 2/3 e 1/3  ho formato la treccia e ho pennellato un pochino di strutto sopra, quindi ho fatto lievitare in frigo tutta la notte.

La mattina tolta dal frigo l’ho portata a temperatura ambiente per mezz’ora e poi l’ho messa in forno caldo a 180°  per circa 30 minuti.

Annunci

Pane a fisarmonica con olio

Da qualche anno il pane lo faccio sempre in casa, mi piace impastare e mi da soddisfazione vedere che con un po di farina acqua ecc si può fare di tutto!!Sono sempre alla ricerca di ricette nuove ma quando ho voglia di viziarmi faccio questo pane che è buonissimo , ma calorico…, esiste anche nella versione al burro basta sostituirlo nella ricetta al posto dell’olio il procedimento è sempre lo stesso, la ricetta se non ricordo male la trovai su cookaround.

Ingredienti:

500 gr di farina manitoba setacciata, 200 gr acqua, 50 gr latte, 1/2 cubetto di lievito di birra, 1/2 cucchiaino di zucchero, 2cuchiaiani di sale , 1 cucchiaino di malto d’orzo

50 gr di olio extra vergine di oliva per sfogliare

Sciogliere nell’acqua e latte tiepidi il lievito insieme allo zucchero e malto.  Su un ripiano mettere la farina a fontana e nel centro i liquidi con il lievito aggiungere anche l’olio e iniziare a impastare, per ultimo aggiungiere il sale e poi impastiare per circa 10 minuti, l’impasto dovrà risultare bello liscio ed elastico, lo lasciamo riposare per 10 minuti e poi lo stendiamo facendo un quadrato di circa 33*35 cm  lo lasciamo lievitare coperto con un panno umido fino ad almeno il raddoppio. Quando sarà lievitato spennelliamo la superficie con olio e ne ricaviamo dei quadrati di circa 8*7 cm che andranno spennellati anche nella parte inferiore d’olio e adagiati nello stampo per il pane in cassetta, poi si fa lievitare ancora per circa un ora e mezzo. Prima di infornare salare leggermente con sale grosso la superficie (facoltativo), va cotto in forno preriscaldato a 200° per 30-35 minuti.Di solito prima di mangiarlo bisognerebbe farlo raffreddare, almeno un po….ma in casa mia non fa in tempo ad uscire dal forno che con la scusa di sentire se è  venuto buono se ne mangiano subito un po!!!