Torta primo compleanno Winnie the Pooh per Jurgen

torta primo compleanno winnie pooh

Ed il primo traguardo è arrivato per il belllissimo Jurgen che ha voluto festeggiare in compagnia del dolce Winnie the Pooh .

torta primo compleanno winnie pooh 4

Quindi con un po’ di mmf e della crema di burro ecco accontentato il festeggiato

torta primo compleanno winnie pooh 3

torta primo compleanno winnie pooh 2

 

Torta libro delle fiabe

Ieri sera c’è stata la festa dell’asilo,il mio piccolo ha fatto il ballo del moscerino era splendido vederlo danzare, io che mi aspettavo scappasse e invece mi ha sorpresa e commossa vederlo li tutto bello sorridente con il suo costumino da moscerino danzare con la sua amica!!!!

Alla nostra classe è toccato portare i dolci, quindi ho chiesto alla maestra il tema della festa, durante l’anno seguito il programma sulle favole quindi il tema della festa era sulle favole.

Così è nata l’idea di fare una torta libro delle favole , ho fatto una foto del cartellone in entrata della scuola per vedere cosa avevano fatto le altre classi, non volevo lasciare fuori nessuno.Cosi ho fatto una torta cioccolatosa farcita di crema chantilly l’ho ricoperta di panna montata e sopra le pagine del libro fatte con mmf, sulla prima pagina il castello e nella seconda il bosco come segnalibro un doveroso ringraziamento a tutte le maestre!!

Una volta fatto il “libro ” ho creato i vari personaggi e li ho poi incollati sopra la torta, ovviamente visto che il mio tesoro ha fatto il ballo del moscerino, ho fatto due moscerini e li ho messi all’entrata del castello, mentre gli altri “personaggi” li ho messi nel bosco.

Il mio piccolo era tutto contento di vedersi anche nella torta insieme alla sua amichetta!!!
Mamme e maestre sembrano aver apprezzato!

Ed eccolo qua il moscerino danzante mentre tutto sorridente balla sulle note del valzer del moscerino portando, o facendosi portare, dalla sua altrettanto bella amichetta!!

Torta pesciolino

Ieri abbiamo fatto la festa della classe dei pesciolini cioè la classe del mio piccolo furfantello, ognuno di noi portava qualcosa e io per far felici i piccoli ho deciso di fare una torta a tema , cosi ho preso la foto del logo dei pesciolini che c’è fuori dalla classe ed ho cercato di riprodurlo il piu fedelmente possibile.Cosi ho fatto una torta cioccolatosa farcita con crema chantilly, per la crema ho aggiunto 300 ml di panna fresca montata alla crema pasticcera l’ho modellata e ricoperta con mmf , gliel’ho personalizzata mettendo il nome di ogni bambino ed un ringraziamento dovuto alla bravissima maestra!! I bambini a dir la verità piu che una torta pensavano fosse un gioco e tentavano di schiacciarla con le dita per capire bene cosa fosse!!! Le mamme e la maestra invece ne sono rimaste entusiaste!!!

Ecco i vari passaggi della torta

ed ecco i vari angoli della torta

Festa della mamma

Per la festa della mamma, all’asilo di mio figlio piu grande, hanno organizzato un mercatino con torte per la festa della mamma, cosi la rappresentante di classe mi ha chiesto se potevo farne una, ovviamente ho accettato cosi ho deciso di rifare l’angelica dolce sempre farcita con la nutella ma ci ho aggiunto qualche fiorellino in mmf.

Spero che la mamma che deciderà di comprarla sia contenta!!

Angelica dolce

A Pasquetta, come ogni 25 aprile ormai da anni, siamo andati alla fiera degli uccelli, per passare una bella giornata all’aria aperta in compagnia della mia piu cara amica e famiglia, cosi i nostri piccoli hanno finalmente potuto giocare insieme . Ogni anno i suoi genitori sono sempre gentilissimi con noi cosi io porto sempre una torta per loro, però visto il caldo ho  evitato creme varie ed ho optato per un’angelica dolce delle mitiche sorelle simili, da me però leggermente variata.

Lievitino

135 gr farina di forza(manitoba); 13 gr lievito di birra; 75 gr acqua 1 cucchiaino di malto d’orzo

Impasto

400 gr farina; 75 gr zucchero; 120 gr latte tiepido; 3 tuorli; 1 cucchiaino di sale; 120 gr di burro morbido (a pomata)

Ripieno

nutella

Ho Sciolto  il lievito nell’acqua e malto d’orzo e amalgamato alla farina, fatto lievitare fino a raddoppio.

In una ciotola mettere la farina a fontana ed al centro il latte i tuorli lo zucchero e il sale, impastare e  aggiungere il burro, quindi mettere sul tavolo e unire il lievitino impastando bene per almeno 10 minuti, ho fatto quindi lievitare fino al raddoppio.

Ho steso formando un rettangolo con spessore di circa 2/3 millimetri e ho spalmato la nutella (l’ho scaldata appena nel microonde per stenderla meglio), poi ho arrotolato e ho tagliato a metà per lungo. Facendo attenzione che il lato tagliato restasse all’esterno ho formato una treccia con i due pezzi dando una forma rotonda, ed ho fatto lievitare ancora per circa 40 minuti coperto con carta velina.Quindi ho infornato a 200° per circa 20/25 minuti.

Questa invece fù una delle prime torte che gli portai, e una delle mie prime torte con la tecnica dell’mmf.