Polpette di tacchino ai porri

polpette di tacchino ai porri 2

L’altra sera siamo stati via fino a tardi cosi per la cena la mia cara amica stufa (la amo) mi aiutata cuocendo una bela cosciona di tacchino lessa, che vista la grandezza non siamo riusciti a finire, cosi ieri sera ho prerato queste splendide polpette di tacchino, mio figlio quello piu grande, una volta assaggiate ha detto “mama sono buone anche dentro”!!! Invece l’altro ha lasciato  da parte il suo amato pane e ne ha mangiate addirittura due di fila!

Ecco l’interno

polpette di tacchino ai porri 1

Ingredienti:

Tacchino lesso, 2 patate lesse, 2 uovo, burro, olio extravergine , 100 gr di formaggio asiago, sale, pan grattato, 1/2 porro, olio di arachidi per friggere.

Preparazione:

Ho tritato il tacchino, il formaggio e il porro.

polpette di tacchino ai porri 3

Con una noce di burro ed un cucchiaino di olio ho passato in padella il porro, e lo ho aggiunto al tacchino formaggio  patate schiacciate ed un uovo, ho aggiunto il sale ed ho amalgamato in tutto.

polpette di tacchino ai porri 4

Ho formato le polpettine, le ho passate prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, a questo punto le fritte nel olio bollente.

polpette di tacchino ai porri 5

Torta patatosa simil gattò

torta salata2

L’altra sera i cuochi  sono stati gli uomini di casa e dopo un piatto spettacolare, l’hanno fatto loro non poteva che essere cosi!, però mi restava da smaltire gli avanzi, e cosi ho fatto una specie di gattò di patate.

ingredienti :

per la pasta

250 gr farina, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate, sale olio30 ml, latte circa 100 ml
ripieno

100 gr prosciutto cotto 2 zucchine lesse 50 gr di formaggio Asiago
gattò

crema patate con 1 uovo pan grattato 50 gr formaggio grana

per la crema di patate la ricetta era questa

torta salata

Preparazione:

Ho inserito nella planetaria tutti gli ingredienti per la pasta, mettendo il latte poco alla volta fino a creare ub impasto morbido, ed ho messo  per ultimo il sale.

Con questo impasto ho foderato una tortiera sopra vi ho messo prima metà formaggio asiago tritato poi il prosciutto sopra le zucchine tagliate a fette e poi l’altra metà di formaggio.

Alla crema di patate ho aggiunto l’uovo il formaggio grana grattugiato  ed il pan grattato, ed ho ricoperto la torta che poi ho infornato a nel forno della stufa che era gia caldo a circa 200° per 30 minuti.Fosse stato un forno normale avrei infornato a forno caldo a 180° sempre per 30 minuti.

Crema di patate

crema di patate 4

Questa settimana l’influenza è arrivata a farmi visita, mannagia a lei ospite non gradita!!, e cosi per tutta settimana sono andata avanti a  cracker the e via dicendo, ma avevo voglia di qualcosa di buono ma che fosse leggero per me e allo stesso tempo si potesse arricchire per mio marito e i bimbi, e cosi mi sono ricordata della puntata di Benedetta Parodi in cui faceva Potage parmentier, che detta in parole povere atri non era che una crema di patate e porri con crostini di pane e cosi me la sono personalizzata.

Ingredienti:

7/8 patate (poi dipende sempre dalla grandezza), 1/4 di porro, brodo vegetale, pane vecchio, burro, wurstel.

Preparazione:

Lavare pelare e rilavare le patate, tagliarle a tocchetti, lavare il porro  tritarlo e farlo rosolare piano piano con un po di burro e olio extravergine, aggiungere le patate e saltarle per cinque minuti circa

crema di patate 1

aggiungere il brodo vegetale e lasciar cuocere le patate finche non si rompono da sole.

crema di patate 2

Nel frattempo tagliare il pane a tocchetti e passarlo in padella con un po di burro, in un altra pentola passare i wurstel con il burro anch’essi tagliati a tocchetti.

Con il frullatore ad immersione frullare le patate riducendole a crema, aggiungere la Philadelphia.

crema di patate 3

Nel piatto ho messo la crema di patate un cucchiaio di wurstel e uno di pane, se la sono “pappata” tutta e l’hanno richiesta anche la sera dopo!!!

Un’altro modo goloso per riciclare la polenta

cena riclo

Come si sa a me non piace buttare niente, anche perchè da degli avanzi può uscire un ottimo piatto alternativo!

Ed è proprio il caso di questa cena nata per finire gli avanzi ma che d’ora in poi farò spesso!

Ingredienti:

Polenta,salame rosa, formaggio asiago wurstel patate,

Preparazione:

Ho lavato pelato e tagliato a cubetti le patate, le ho messe a cucinare in una pentola antiaderente a fuoco medio, nel frattempo ho tagliato a cubetti la polenta, il salame rosa, ed il formaggio asiago che ho aggiunto a  cottura quasi ultimata alle patate.

A parte ho cucinato il wurstel che con polenta e patate si accompagna benissimo!!

Focaccia di patate o pizza?

 

focaccia di patate pizza

È un dilemma A bocca aperta lo faccio come focaccia e poi via di salumi e formaggi per gustarsela al meglio, o come pizza bianca alta e morbidissima???

Ieri sera ha vinto la pizza !!

Anche questa è una ricetta che ho preso da quella fucina di idee meravigliose che è il blog Nastro di raso e anche con questa ricetta partecipo a contest licenza di copia.

La ricetta l’ho leggermente modificata, prendendo quello che avevo in frigo!!

Ingredienti:

450 gr di patate lesse, 600 gr di farina manitoba setacciata, 100 gr di strutto, 200 gr di latte tiepido, 100 gr di panna tiepida, 1/2 cubetto di lievito di birra, sale e zucchero.

Mozzarella, asiago, wurstel, prosciutto cotto

Preparazione:

Mettere in un bicchiere il latte e la panna tiepidi dentro cui andranno sciolti il lievito e lo zucchero, in un recipiente andrà messa la farina setacciata le patate schiacciate e lo strutto, poi si aggiunge il latte con il resto, si inizia ad impastare e si aggiunge il sale per ultimo.Dopo aver impasto per circa una decina di minuti si forma una palla e si lascia lievitare per un paio di ore, comunque fino a raddoppio.

Andrà stesa poi, con le mani solo, in una teglia da forno ricoperta d carta da forno, con questa dose io ne ho fatto una grande e una più piccolina, ho lasciato riposare 10 minuti circa e poi ho infornato a forno caldo 180° per 10 minuti, tolto dal forno ho aggiunto mozzarella asiago wurstel e prosciutto , rimessa in forno per altri 10 minuti circa.

Il problema nasce quando esce dal forno cotta….. non si resiste e ci si scotta mangiandola!!! A bocca aperta

 

Questa è invece nella versione focaccia!

focaccia di patate

Tortel di patate

Sulla scia dei ricordi trentini ecco il mio tanto amato tortel di patate, mia zia Rosa una volta lo faceva sempre ed io lo adoravo!!!

La ricetta è semplice viene dalla cucina contadina ed ogni famiglia ha la sua.Nella mia famiglia c’è la versione con patate grattugiate uova latte e farina e l’impasto va poi fritto in una teglia unta d’olio.

Poi a piacere si mangiano con salumi vari, ovviamente io l’ho farcita con salame rosa.

Pennette della trentina

Che poi la trentina sarei io!!Le ho chiamate cosi perchè mi hanno ricordato quando ero piccolo e da mia zia Rosa spesso mangiavo patate, o tortel di patate, e salame rosa.

Questa sera non sapevo che fare per cena, apro il frigo e vedo due belle patate lesse, che però da sole non bastavano per 4 quindi, mentre lessavo la pasta, le ho frullate con un’ po di philadelphia e olio extra vergine d’oliva, in una pentola ho rosolato il salame rosa tagliato a pezzettini piccoli, ed ho poi condito la pasta con il tutto.

Sono venute buonissime, tanto che a momenti non riuscivo nemmeno a fare la foto!!