Cheesecake ai lamponi

image

La cheesecake é il mio dolce preferito in assoluto, di solito la preferisco alle fragole, perché trovo che il contrasto di sapori di amalgama cosi bene da risultare perfetta…
Questa volta ho voluto provare e l’ho fatta ai lamponi….. una goduria per il palato!!!Buonissima!!!
Ecco come si presentava l’interno…

image

Crema di patate

crema di patate 4

Questa settimana l’influenza è arrivata a farmi visita, mannagia a lei ospite non gradita!!, e cosi per tutta settimana sono andata avanti a  cracker the e via dicendo, ma avevo voglia di qualcosa di buono ma che fosse leggero per me e allo stesso tempo si potesse arricchire per mio marito e i bimbi, e cosi mi sono ricordata della puntata di Benedetta Parodi in cui faceva Potage parmentier, che detta in parole povere atri non era che una crema di patate e porri con crostini di pane e cosi me la sono personalizzata.

Ingredienti:

7/8 patate (poi dipende sempre dalla grandezza), 1/4 di porro, brodo vegetale, pane vecchio, burro, wurstel.

Preparazione:

Lavare pelare e rilavare le patate, tagliarle a tocchetti, lavare il porro  tritarlo e farlo rosolare piano piano con un po di burro e olio extravergine, aggiungere le patate e saltarle per cinque minuti circa

crema di patate 1

aggiungere il brodo vegetale e lasciar cuocere le patate finche non si rompono da sole.

crema di patate 2

Nel frattempo tagliare il pane a tocchetti e passarlo in padella con un po di burro, in un altra pentola passare i wurstel con il burro anch’essi tagliati a tocchetti.

Con il frullatore ad immersione frullare le patate riducendole a crema, aggiungere la Philadelphia.

crema di patate 3

Nel piatto ho messo la crema di patate un cucchiaio di wurstel e uno di pane, se la sono “pappata” tutta e l’hanno richiesta anche la sera dopo!!!

Cuoricini di pasta sfoglia ripieni

cuoricini

Questi cuoricini sono un’antipasto veloce e semplice ma hanno bell’impatto visivo ed in piu sono proprio buoni!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia ( questa volta non ho avuto i tempo di farla)1 porro, 150 gr di ricotta,100 gr di salame rosa.

Preparazione:

Prima di tutto ho preparato il ripieno frullando il salame rosa insieme a un quarto di porro, a cui poi ho aggiunto la ricotta.

Poi ho ritagliato la pasta sfoglia e messa negli  stampini di silicone a forma di cuore e gli ho riempiti con la crema fatta prima, con la pasta sfoglia avanzata ho fatto i “coperchi” usando la formina tagliabiscotti a forma di cuore .

Ho infornato prima i coperchi per circa 10 minuti a forno 200°.

Poi ho infornato i cuoricini ripieni sempre a forno caldo 200° per circa 15/20 minuti.

Usciti dal forno li ho messi sul piatto con il loro bel coperchio!!

Per accompagnare questo antipasto ho rifatto i pancake alle zucchine accompagnati da una mousse al prosciutto semplicemente fatta frullando il prosciutto con la philadephia.

 

cuoricini riieni 2

Pasta fredda con i colori dell’estate

pasta fredda pomodori

È inutile dirlo in questi giorni fa caldooo….

Specialmente la sera è difficile trovare  qualcosa da mangiare che sia  fresca,  veloce da fare, e soprattutto che ti faccia venir voglia di mangiarla!

E cosi ieri sera, durante una pausa lavoro … stiamo tentando di fare una piccola casetta in legno da mettere in giardino per i piccoli ma questa è un’altra storia, dicevo durante una pausa mentre penso cosa potevo preparare per gli affamati, mi arrivano i piccoli con i “regali” della nonna presi dall’orto carotine e pomodori belli maturi quindi perchè non fare una pasta fredda e cosi che anche la cena è stata “risolta” questa con l’aiuto sia della nonna che dei piccoli.

Ingredienti:

400 gr di pasta, 3 pomodori molto maturi, 3 carote, 1 gamba di sedano, philadelphia.2 scatolette di tonno.

Preparazione:

Ho messo a bollire l’acqua per la pasta, raggiunto il bollore ho messo prima il sale e poi la pasta mescolando.

Mentre la pasta cuoce ho lavato pomodori carote, che ho anche pelato, e sedano, ho poi tagliato i pomodori ed il sedano a fettine e le carote a julienne, ho condito poi il tutto con un po di sale ed olio.

Ha cottura ultimata ho scolato la pasta sotto l’acqua fredda per freddarla bene bene, l’ho messa poi in una terrina aggiungendo un filo d’olio e la philadelphia ed ho quindi mescolato energicamente ho aggiunto poi le verdure ed il tonno scolato, ho rimescolato e servito.

Davvero ottima leggera e rinfrescante!!

pasta fredda pomodir e carote

Bocconcini di vitello su crema di melanzane

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 3

Nell’orto di mia suocera stanno nascendo le prime melanzane, verdura che però i miei piccoli non amano molto, cosi ogni volta devo trovare un modo per fargliele diventare appetitose sia agli occhi che al palato…… non è semplice specialmente con quello piu grande, secondo le mie amiche culinariamente li sto viziando A bocca aperta

Comunque mi sono detta che visto che se le zucchine frullate diventano magicamente piu buone, magari questa cosa funziona anche con le melanzane, e ha funzionato la magia , qua doppia ha reso buonissime le melanzane!!!

Ingredienti:

450 gr Spezzatino di vitello, porro, 4 melanzane medie, 2 cucchiai di passata di pomodoro,timo, 200 gr di philadelphia, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 bicchiere di brodo vegetale.

Preparazione:

Per prima cosa ho pulito le melanzane avvolte in carta stagnola e messe a cuocere in forno a 180° per un oretta, dipende poi dalla grandezza.

Nel frattempo ho rosolato il porro, ho aggiunto i bocconcini di vitello e fatti rosolare, ho aggiunto i vino bianco e fatto evaporare, ho aggiunto il timo sale pepe e continuato  la cottura a fuoco lento  per circa un ora aggiungendo di tanto in tanto un po di brodo vegetale.

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 2

Ho tolto le melanzane dal forno sbucciate, e qui mi sono pure scottata…, ma questo serve per togliere l’amarognolo e quindi va fatto!

Ho poi frullato la polpa aggiungendo la philadelphia  un po di sale e i due cucchiai di pomodoro, ho aggiunto questa salsa al vitello e ho fatto andare il fuoco per un altro paio di minuti finche non si amalgamato bene il tutto.

Boccoccini di vitello su crema di melanzane

Ho servito poi accompagnato da pomodori a fette, sempre rubati all’orto di mia suocera, ed è qua che ho capito che questa ricetta è stata un successo, visto che mio figlio mi ha suggerito un’altro modo per mangiarli e cioè scottare una fetta di pane spalmare abbondantemente la salsa con dei pezzettini piccoli di vitello e sopra una fettina di pomodoro ……… squisito!!!

Boccoccini di vitello su crema di melanzane 4

Con questa ricetta partecipo al contest “ Se avessi un ristorante”

 

se-avessi-un--ristorante4

Ed alla “ Sfida di luglio zucchine e melanzane”

zucchine e melanzane

Dessert alle fragole

dessert alle fragole

 

L’orto di mia suocera sta iniziando a dare i suoi primi frutti, e che frutti ho il frigo che profuma di fragole piccole ma molto succose, una delizia per occhi e palato!!

In questi giorni ce ne è davvero una grande quantità, tanto da non starci dietro a mangiarle, ed allora urgeva un idea per consumarle ed è cosi che mi è nata l’idea di questo dessert.

Ingredienti:

fragole,( io ne ho usate all’incirca 400 gr), 80 gr ricotta, 160 gr philadelphia, 100 gr di zucchero, 1 cucchiaino di zenzero, panna montata, il succo di mezzo limone.

(praticamente ho cercato nel frigo quello che potesse essermi utile senza dover uscire ed andare al super)

Procedimento:

Dopo averle ben lavate ho frullato le fragole, poi in una terrina ho unito la ricotta la philadelphia lo zucchero e lo zenzero ed ho iniziato a frullare, ho aggiunto il succo del limone ed ho montato per fino ad ottenere un composto spumoso, a questo punto ho aggiunto le fragole frullate ed una volta amalgamante la panna montata.

Riposto in frigo per almeno 3/4 ore e oi mangiata, a detta dei miei fidi aiutanti è ottima!

DSCF0440

Con questa ricetta partecipo al contest “ Tante idee per un buffet”

 

tante idee per un buffet

ed al contest La magia delle spezie

banner la magia delle spezie1

Torta salata dell’ultimo minuto

torta salata dell'ultimo minuto

Oppure torta salata vuota frigo…

In questi giorni, come già sapete, per la storia di mio suocero, ho veramente pochissimo tempo da dedicare alla cucina, cosi purtroppo capita che cucino qualcosa per farne un bel piatto, ma poi che all’ultimo si debba scappare di qua o di là…

Così ieri pomeriggio tornata a casa dall’ennesimo giro, volendo preparare qualcosa di buono per la cena, ma non avendo fatto la spesa ho praticamente svuotato il frigo per farne quella che poi è diventata un’ottima torta salata, dico ottima perché Mathias è riuscito a finire tutto il pezzo che gli ho dato, Micolas ha addirittura fatto replica!!!

Ingredienti:

Pasta sfoglia, zucchine lesse, porri, philadelphia, formaggio grana, formaggio asiago, mozzarella, timo, prosciutto cotto, wurstel.

(che, a parte la pasta sfoglia, sono poi cose che nel mio frigo non mancano mai)

Preparazione:

Rosolare il porro e aggiungervi le zucchine timo ed il prosciutto frullati,frullare tutti i formaggi insieme, tagliare a rondelle i wurstel, mescolare poi tutto insieme.

Stendere la pasta sfoglia in una teglia con la carta da forno, aggiungere il composto preparato in precedenza, infornare a forno caldo 200° per 15/20 minuti circa.

Buona appetito!

votazione;utente=margomr” title=”sito”>sito

iscriversi