Pizza polenta

pizza polenta

Ormai si è capito che la polenta è un piatto fondamentale in casa mia , tanto che ogni volta che la faccio ne devo fare tanta che sia i piccoli che i grandi ne vanno ghiotti, ma non sempre va finita e quasi sempre il giorno dopo non faccio piatti che possano essere accompagnati dalla polenta, cosi il riciclo è d’obbligo!!

Questa volta ho deciso di provare a fare una pizza con la polenta avanzata….

Ingredienti ad occhio perchè appunto essendo una prova non li ho pesati

500 gr farina setaccia manitoba ( io al molino casarotto ) polenta già cotta e fredda circa 300 gr sempre fatta con la farina del molino casarotto, 1 cubetto di lievito di birra , acqua qb, 2 cucchiaini di zucchero, sale, 30 gr di strutto.

Mozzarella, passata di pomodoro, origano, salsiccia, stracchino

.

Preparazione:

Ho frullato la farina fino a farla diventare una crema, ho sciolto nell’acqua il lievito insieme allo zucchero, in una ciotola ho messo prima la farina poi la polenta e lo strutto infine l’acqua con il lievito, ho mescolato il tutto ho aggiunto il sale ed ho impastato per 10 minuti, l’impasto risulta molto morbido, l’ho lasciato lievitare fino a raddoppio, circa 2 ore.

L’ho steso, in una placca da forno, con le mani unte d’olio, e l’ho lasciato riposare per 10 minuti, ho spalmato il pomodoro con origano e sale e messo in forno a 200° per 12 minuti.

Passato questo tempo l’ho tolta dal forno ed ho aggiunto mozzarella poi salsiccia per mio marito ed i bimbi, mentre nel mio angolino ho messo stracchino.

Risultato spettacolare, a detta di mio marito uno dei migliori modi per riciclare la polenta, ne esce una pizza morbidissima e gustosa!!

Pizza di casa mia

Se il tempo tiene questa sera andremo in piscina a rinfrescarci che con questo caldo poveri i miei piccoli si stanno cucinando!!!

Cosi ho pensato che il miglior epilogo della serata sarebbe una bella pizza fatta in casa quelle alte soffici buone buone!!

Ingredienti:

500 gr  farina setacciata, 200 gr acqua tiepida (circa) , 1 panetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 40 gr di olio extra vergine d’oliva, sale

Per la farcitura passata di pomodoro, mozzarella, e poi quel che piu piace noi di solito prosciutto cotto ferrarini ( mio marito l’adora) wurstel funghi salsiccia stracchino e asiago ci piacciono belle ricche.

In un bicchiere sciolgo il lievito nell’acqua e zucchero, in una ciotola metto la farina a fontana nel centro l’olio e poi l’acqua con il lievito,

amalgamo aggiungo per ultimo il sale e impasto per circa 10 minuti finche ho una palla elastica e morbida faccio una croce e metto a lievitare fino al raddoppio.

la stendo e la metto in una placca da forno

e la lascio riposare per 10 minuti che cosi quando poi la inforno non si ritira., dopo di che metto il pomodoro e la in forno a 200° per 10/15 min.La tolgo e metto tutti gli altri ingredienti

La rimetto in forno fino a cottura  altri 10/15 minuti e poi………. attenti a non scottarvi!!!!

Buon appetito