Pasta fredda con i colori dell’estate

pasta fredda pomodori

È inutile dirlo in questi giorni fa caldooo….

Specialmente la sera è difficile trovare  qualcosa da mangiare che sia  fresca,  veloce da fare, e soprattutto che ti faccia venir voglia di mangiarla!

E cosi ieri sera, durante una pausa lavoro … stiamo tentando di fare una piccola casetta in legno da mettere in giardino per i piccoli ma questa è un’altra storia, dicevo durante una pausa mentre penso cosa potevo preparare per gli affamati, mi arrivano i piccoli con i “regali” della nonna presi dall’orto carotine e pomodori belli maturi quindi perchè non fare una pasta fredda e cosi che anche la cena è stata “risolta” questa con l’aiuto sia della nonna che dei piccoli.

Ingredienti:

400 gr di pasta, 3 pomodori molto maturi, 3 carote, 1 gamba di sedano, philadelphia.2 scatolette di tonno.

Preparazione:

Ho messo a bollire l’acqua per la pasta, raggiunto il bollore ho messo prima il sale e poi la pasta mescolando.

Mentre la pasta cuoce ho lavato pomodori carote, che ho anche pelato, e sedano, ho poi tagliato i pomodori ed il sedano a fettine e le carote a julienne, ho condito poi il tutto con un po di sale ed olio.

Ha cottura ultimata ho scolato la pasta sotto l’acqua fredda per freddarla bene bene, l’ho messa poi in una terrina aggiungendo un filo d’olio e la philadelphia ed ho quindi mescolato energicamente ho aggiunto poi le verdure ed il tonno scolato, ho rimescolato e servito.

Davvero ottima leggera e rinfrescante!!

pasta fredda pomodir e carote

Piadina dell’orto

piadina
Dopo una giornata di duro… lavoro cosa c’è di meglio che una buona e fresca piadina?!?
Povero marito ho approfittato del fatto che ieri era a casa del lavoro per fare dei lavoretti che da tempo aspettavano di essere fatti in casa, come ad esempio sistemare la tapparella che la mia piccola peste (Mathias) aveva rotto…… e così ha lavorato di piu che non se fosse andato al lavoro A bocca aperta
La sera quindi ho deciso di ringraziarlo con la un ottima piadina visto che poi me l’ha chiesta lui!
Ingredienti:
500 gr di farina 00setacciata , 100 gr di strutto, 250 gr di latte, sale, una bustina di lievito per torte salate.
per la farcitura pomodori cetrioli mozzarella salame rosa
Preparazione:
Ho impastato insieme tutti gli ingredienti per una decina di minuti, anzi il bravissimo kenwood l’ha fatto per me A bocca aperta, poi quando  si è formata una palla bella liscia l’ho lasciata riposare per una mezz’oretta.
piadina preparazione
Dopo il tempo di riposo ho ripreso in mano la palla e l’ho divisa in piccole palline, a me son venute circa un 14 piadine piccole, ma poi dipende da quanto uno le vuole grandi spesse ecc, ho preso le palline e le ho stese dando una forma rotonda, per aiutarmi a farle perfettamente tonda ho preso una piatto e ho tagliato il contorno.Poi le ho cotte usando una padella antiaderente .
piadina cottura
Durante il tempo di riposo sono andata nell’orto ho raccolto pomodori e cetrioli che poi ho lavato e tagliato a fettine condito con poco sale e olio extravergine di oliva, ho tagliato una mozzarella a fettine sottili ed il salame rosa sempre a fettine sottili, ed ho farcito così le piadine.
Le mie piccole pesti se ne sono mangiate ben due a testa!!!( a onor di cronaca però loro senza cetrioli Sorriso )
Ps: la ricetta per le piadine l’ho trovata anni fa da qualche arte in internet purtroppo però non ricordo dove.