Lecca Lecca tartufino

image

L’altro giorno stavo cazzeggiando in Facebook, quando i miei occhi soffermano su una foto a dir poco invitante sul sito di giallo zafferano, che ormai si sa è pieno di ottime ricette.
Ed eccola la ricetta in questione tartufino con pan di stelle , e visto che a casa mia i pan di stelle non mancano mai al pari della Nutella. .. li ho voluti provare subito:-)

image

Ingredienti:
100 gr di pan di stelle
50 gr di ricotta
Cioccolato bianco q.b.
Preparazione:
La ricetta è semplicissima basta frullare i biscotti aggiungervi la ricotta, si formano poi delle palline
, a cui io ho aggiunto i bastoncini,  che vanno lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti . Si scioglie il cioccolato bianco e ci si passano le palline, va rimesso il tutto in frigorifero per una decina di minuti, con questo caldo anche qualcosa in più , comunque finché la cioccolata non si ri-solidifica. 
Ed ora preparatevi a degustare una vera bontà! !

Annunci

Budino di ricotta al profumo di sedano

buino di ricotta al prfumo di sedano

Girovagando nel web ho trovato questa ricetta che mi è subito piaciuta, e così l’ho fatta come antipasto per un cena con amici.

Ovviamente ci ho messo qualcosa di mio se no gusto c’era a farla?! A bocca aperta

Ingredienti:

250 g di ricotta, 50 g di parmigiano grattugiato,un uovo,poco pane grattugiato,sale, sedano, burro per i pirottini.

Preparazione:

Ho messo nell’impastatrice la ricotta con l’uovo il parmigiano l’uovo insieme ad una gamba di sedano tritata ed ho impastato il tutto.

Ho preparato dei pirottini imburrandoli e mettendo un po di pangrattato, ho aggiunto poi il composto di ricotta ed ho infornato a forno caldo 200° per 15 minuti.

Ne è uscito un antipasto davvero delicato.

Cuoricini di pasta sfoglia ripieni

cuoricini

Questi cuoricini sono un’antipasto veloce e semplice ma hanno bell’impatto visivo ed in piu sono proprio buoni!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia ( questa volta non ho avuto i tempo di farla)1 porro, 150 gr di ricotta,100 gr di salame rosa.

Preparazione:

Prima di tutto ho preparato il ripieno frullando il salame rosa insieme a un quarto di porro, a cui poi ho aggiunto la ricotta.

Poi ho ritagliato la pasta sfoglia e messa negli  stampini di silicone a forma di cuore e gli ho riempiti con la crema fatta prima, con la pasta sfoglia avanzata ho fatto i “coperchi” usando la formina tagliabiscotti a forma di cuore .

Ho infornato prima i coperchi per circa 10 minuti a forno 200°.

Poi ho infornato i cuoricini ripieni sempre a forno caldo 200° per circa 15/20 minuti.

Usciti dal forno li ho messi sul piatto con il loro bel coperchio!!

Per accompagnare questo antipasto ho rifatto i pancake alle zucchine accompagnati da una mousse al prosciutto semplicemente fatta frullando il prosciutto con la philadephia.

 

cuoricini riieni 2

Torta di zucchine fiorite

torta fiortita

Non fosse per il caldo afoso questa sarebbe la stagione piu bella specialmente se guardo l’orto di mia suocera tutto bello fiorito un tripudio di profumi colori, pieno di verdura pronta da cogliere e mangiare, piu sano di così!!

Così ieri sera per cena ho approfittato delle zucchine appena colte con i bei fiori ed ho fatto questa torta fiorita.

Ingredienti:

12 zucchine, fiori di zucchine,1 porro, un petto di pollo, timo, sale, olio extra vergine di oliva, pasta sfoglia, 120gr formaggio asiago, 250gr di ricotta, 1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Ho tagliato il petto di pollo a tocchetti piccoli e l’ho fatto rosolare con un po di olio evo, ho aggiunto il vino bianco e l’ho fatto sfumare a fuoco vivace, ho abbassato la fiamma aggiunto il timo e  continuato la cottura per altri 5 minuti circa, dipende poi dalla grandezza dei pezzettini.

torta fiortita preparazione 1

Nel frattempo ho pulito il porro e l’ho tritato, ho lavato le zucchine e le ho tagliate a tocchetti piccoli, ho fatto rosolare il porro nella stessa pentola del petto di pollo , che intanto ho messo a raffreddare in una terrina, ho aggiunto le zucchine e cotte a fuoco medio per una decina di minuti.

torta fiortita preparazione

Ho frullato le zucchine con la ricotta e ci ho aggiunto il petto di pollo ed il formaggio asiago tagliato a tocchetti piccoli, ho foderato con la carta da forno una tortiera ho messo la pasta sfoglia sopra il composto di zucchine e pollo e via in forno per 25 minuti, intanto ho lavato i fiori di zucchine li ho aperti e passati i 25 minuti li ho messi sopra e di nuovo in forno per 3 minuti.

torta fiortita prima e dopo forno

Con questa ricetta partecipo al contest Zucca e zucchina… un contest fiorito

Dessert alle fragole

dessert alle fragole

 

L’orto di mia suocera sta iniziando a dare i suoi primi frutti, e che frutti ho il frigo che profuma di fragole piccole ma molto succose, una delizia per occhi e palato!!

In questi giorni ce ne è davvero una grande quantità, tanto da non starci dietro a mangiarle, ed allora urgeva un idea per consumarle ed è cosi che mi è nata l’idea di questo dessert.

Ingredienti:

fragole,( io ne ho usate all’incirca 400 gr), 80 gr ricotta, 160 gr philadelphia, 100 gr di zucchero, 1 cucchiaino di zenzero, panna montata, il succo di mezzo limone.

(praticamente ho cercato nel frigo quello che potesse essermi utile senza dover uscire ed andare al super)

Procedimento:

Dopo averle ben lavate ho frullato le fragole, poi in una terrina ho unito la ricotta la philadelphia lo zucchero e lo zenzero ed ho iniziato a frullare, ho aggiunto il succo del limone ed ho montato per fino ad ottenere un composto spumoso, a questo punto ho aggiunto le fragole frullate ed una volta amalgamante la panna montata.

Riposto in frigo per almeno 3/4 ore e oi mangiata, a detta dei miei fidi aiutanti è ottima!

DSCF0440

Con questa ricetta partecipo al contest “ Tante idee per un buffet”

 

tante idee per un buffet

ed al contest La magia delle spezie

banner la magia delle spezie1

Cheesecake all’italiana ovvero sbriciolata al cioccolato per il compleanno della nonna

torta nonna

In facebook c’è una pagina fantastica Le ricette della “sora Lia” in cui l’altro giorno cazzeggiando un po ho trovato questa ricetta sbriciolata alla ricotta e nutella, come non farmi tentare da una cosi goduriosa bontà? Quest’anno poi i miei due piccoli hanno ricevuto chili di uova di cioccolata , pensando a come riciclarla, è nata l’idea di fare questa cheesecake all’italiana, e quindi modificando un po la ricetta della sora Lia è nato questo dolce buonissimo!

Quindi in occasione del compleanno di mia suocera, ho fatto questo esperimento che il mio piccolo Mathias già adora!!

Ingredienti:

150 gr di farina 00, 150 gr di farina di mais fine fine, ( io uso sempre quella di al molino casarotto) 90 gr di burro, 110 gr di zucchero al sapore di vaniglia, la scorza di un limone, 1 bustina di lievito, 1 uovo piu un tuorlo, un pizzico di sale.

per il ripieno

500 gr di ricotta, 250 gr di cioccolata al latte, 2 cucchiai di zucchero al sapore di vaniglia, 1 cucchiaino di zenzero, un po  di scorza di limone grattugiata.

interno torta

È proprio il mescolare insieme un formaggio molle con zucchero e zenzero che mi ha ricordato molto la cheesecake.

Preparazione:

È un dolce di facile e veloce preparazione basta mescolare assieme gli ingredienti per la base fino a creare il composto “sbriciolato”.

Per il ripieno ho messo in terrina la ricotta con lo zucchero lo zenzero la scorza di limone ed il cioccolato a pezzi piccoli ed ho passato il tutto con il minipimer fino a creare una cremina.

poi si prende una teglia da forno imburrata , in questo caso io l’ho presa a cuore a favore di mia suocera che i miei bimbi adorano, ci ho messo 3/4 di impasto sopra ho messo la crema e sopra sbriciolato il resto dell’impasto, ho infornato a 170° per 40 min.

Per decorare una rosa in mmf.

particolare fiore

Con questa ricetta partecipo al contest Come ti riciclo l’uovo  di Pasqua

Con questa ricetta, nata dall’amore, corrisposto, dei miei piccoli per la nonna, partecipo al contest Dimmi che mi vuoi bene…e vinci un contest!!

Gnocchetti verdi al radicchio e mela

gnocchetti radicchio mela

Quando ero piccola uno dei miei piatti preferiti erano gli gnocchi al  pomodoro, ricordo ancora quando la mia cara mamma li preparava ed io monella e golosa da sotto la tavola allungavo la manina e gliene rubavo un po da mangiare ancora crudi, quando poi in tavola arrivava il piatto con i gnocchi cotti con il loro sughetto al pomodoro, ovviamente la passata senza buccia che già allora ero delicatissima per queste cose, era una festa per gli occhi, il palato, un profumino delizioso…. per anni ho pensato che il solo modo per mangiare gli gnocchi fosse con il pomodoro, proprio non riuscivo a concepire un altro modo per farlo….

Ora invece sono in vena di sperimentazioni cosi l’altro giorno mi sono lasciata vincere dal frigo del supermercato e ho preso i gnocchetti di patate e spinaci, devo dire che per essere gnocchi in busta sono buoni, e del radicchio, poi però al momento della preparazione ho guardato in faccia mio figlio piu piccolo, eravamo noi soli per pranzo, ed ho pensato ma se glieli faccio al radicchio che per lui uguale amari me li mangia??? ovviamente no cosi mi guardo intorno e vedo delle stupende mele trentine molto mature quindi zuccherine dolci ed ho pensato perchè no? Così ho dato il via al mio esperimento.

Ingredienti:

Gnocchetti verdi, mela matura, radicchio rosso, ricotta, prosciutto cotto, porro.

Preparazione:

Ho fatto rosolare il porro, ho aggiunto il radicchio con la mela a pezzi l’ho cotto per qualche minuto e ho passato il tutto con il minipimer, ho aggiunto la ricotta e per ultimo il prosciutto cotto a pezzettini.

Intanto ho passato per qualche minuto nell’acqua bollente i gnocchetti che poi messo nella padella con il sughetto per ultimare la cottura… buonissimi mathias se li è mangiati tutti!!!