Ciambella ripiena di budino

ciambella 1

Ai miei figli purtroppo, o per fortuna non piacciono molto i dolci ma quando si parla  di budino riescono a mettere dentro quelle piccole panciette porzioni da leoni!!!
Cosi stufa di comprare i preparati per budino, e volendo fare qualcosa di diverso ho unito e modificato varie ricette trovate in rete per preparare questa ciambella di frolla riempita di budino al cioccolato rigorosamente marrone, che quello bianco non è buono…….
A parte il fatto che ho scoperto, ed era ora.., che fare il budino fatto in casa è una cosa semplicissima, viene pure piu buono e sano!!
Ingredienti:
per la frolla:
330 gr di farina per dolci , 50 gr di fecola, 200 gr di burro, 210 gr di zucchero,2 uova 1 tuorlo, vaniglia, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di panna, 1/2 bustina di lievito per dolci.
per il budino:
400 di latte, 100 di panna, 100 gr di cioccolato,20 gr di burro, 70 gr di zucchero, 50 gr di maizena.
per il mou:
150 di zucchero,150 di panna, 20 gr di burro.
per la copertura:
150 gr di cioccolatini dell’ikea, 70 gr di panna.
Preparazione:
Per prima cosa ho preparato la frolla, ho messo nel kenwood le uova con lo zucchero e la vaniglia, ho aggiunto il burro ed ho lasciato lavorare fino a che è diventato un bel impasto morbido e spumoso, ho aggiunto la panna e la farina setacciata con la fecola ed il lievito, una volta che gli ingredienti si sono amalgamati ho trasferito il tutto in frigo per almeno mezz’ora.
Nel frattempo ho preparato il budino, ho messo a bollire il latte con la panna, poi a fuoco spento ho aggiunto la cioccolata al latte spezzettata con il burro ed ho mescolato energicamente fino a scioglimento.A questo punto ho aggiunto lo zucchero e maizena a pioggia mescolando bene per evitare grumi, ed ho rimesso tutto sul fuoco ed ho fatto bollire per un paio di minuti.
A questo punto ho preparato la salsa mou facendo sciogliere lo zucchero in una padella dalle sponde alte, facendo attenzione però a non farlo imbrunire troppo altrimenti poi risulta tutto amaro, ho aggiunto la panna bollente mescolando ben bene, ho aggiunto il burro e rimesso sul fuoco facendo bollire per 5 minuti.
ciambella 4
Ho tolto la frolla dal frigo e ne ho usata circa 3/4 per rivestire  lo stampo, precedentemente imburrato e infarinato,
ciambella 5
ho messo un po di salsa mou e sopra il budino, quindi ho chiuso il tutto con la restante frolla
ciambella 6
, se anche non viene perfetto va bene lo stesso che tanto poi in forno si sistema tutto, quindi ho infornato a forno caldo 180° per 30 minuti.
ciambella 3
Infine per la copertura, ho messo bollire la panna in cui poi ho sciolto i cioccolatini dell’ikea quelli con con le palline di caramello all’interno…
Risultato … questa frolla con il budino all’inizio era destinata solo per le mie piccole pesti, ma poi anche i grandi ne mangiata molto volentieri!!
ciambella 2
Per la ricetta del budino mi sono ispirata a questa trovata nel carino sito un biscotto al giorno, mentre purtroppo quella della frolla non ricordo dove l’ho trovata.
Annunci

Crostata goduriosa

Giovedi ho rifatto la crostata ma questa volta il ripieno l’ho fatto piu godurioso, oltre al cioccolato bianco ho aggiunto il cioccolato al latte sciolto nella panna e senza gelatina in fogli…insieme alla salsa mou erano una delizia per il palato!!!!Ho fatto praticamente tutto come l’altra volta solo che in questa ho lasciato i borsi piu alti della crostata ho spalmato la salsa mou e sopra il cioccolato bianco sciolto nella panna bollente  con solo 4 gr di gelatina in fogli,  subito dopo ho aggiunto in modo disuniforme il cioccolato al latte sciolto nella panna bollente e con uno stuzzicadenti ho creato i ghirigori, poi l’ho messa in frigo e l’ho tolta il giorno dopo.
Persino mio figlio piu grande , che di solito non mangia molti dolci ma ama la cioccolata, se ne è mangiato una bella fetta!!!Purtroppo ho dimenticato di fare una foto della fetta, pensavo piu a mangiarmela che a fotografarla 😀

La torta era per una coppia di amici, anche loro amanti della cioccolata, che ci avevano invitato a fare un giro da loro in montagna è stata una giornata stupenda!!!

 

Crostata al cioccolato bianco e mou

Questa sera una mia amica va a cena fuori e mi ha chiesto di farle una torta così mi è venuta in mente una torta che ho visto su cookaround e ho pensato di farla ma a modo mio!

Per la frolla ho seguito la ricetta del mitico Luca Montersino, a cui però ho aggiunto cacao

135 gr zucchero a velo; 53 gr tuorli ;200 gr  burro morbido; 315 gr farina ; 20 gr di cacao amaro; mezzo baccello di vaniglia; scorza di limone

Per la bavarese al cioccolato bianco

250 gr cioccolato bianco; 250 gr di panna fresca; 10 gr di colla di pesce (dopo varie prove consiglio di metterne la metà o proprio di non metterla perchè con la colla di pesce viene troppo “fissa”)

Per la salsa mou

150 zucchero; 150 di panna fresca

Per la preparazione della  frolla si setaccia la farina con il cacao sul piano di lavoro si fa un “buco” in centro nel quale verrà messo lo zucchero i tuorli e gli aromi lavorandoli insieme, al composto si aggiunge il burro e quando sarà ben amalgamato si lavora il tutto “velocemente” a,amalgamado la farina, poi si mette in frigo a riposare per almeno 2 ore.Dopo il riposo in frigo  si stende e si fodera una tortiera imburrata, si bucherella con la forchetta, e visto che la inforno vuota metto sopra i fagioli secchi che faranno da “peso”( fra i fagioli e la frolla metto carta stagnola) poi in forno per circa 10 min a 180° e per altri 15 min. circa senza i fagioli.

Nel frattempo preparo la salsa mou

Mentre si raffredda la frolla preparo la bavarese,metto in ammollo la colla di pesce in un po di acqua per 10  min.,  trito il cioccolato bianco mentre aspetto che la panna bolle, quando lo fa spengo aggiungo prima il cioccolato amalgamando bene e poi la colla di pesce ben strizzata

Ora io ho messo un leggerissimo strato di salsa mou sul fondo della crostata e sopra ho messo la bavarese e subito sopra ho fatto delle righe con  la salsa mou che poi ho “tirato” con uno stuzzicadenti, il tutto va messo in frigo per almeno 4/5 ore.

Speriamo solo che la mia amica sia contenta!!!!

Ovetti ripieni

L’altro giorno al lidl ho trovato dei fantastici stampini in silicone a forma d’ovetto, naturalmente non ho saputo resistere e quindi me li sono comprati, poi però non volevo usarli per delle banali tortine , quindi ho deciso di fare degli ovetti di cioccolata ripieni di panna cotta e salsa mou una  goduria per il palato!

quindi ho iniziato preparando la panna cotta

Ingredienti:

3 fogli di colla di pesce; 500 ml di panna fresca; 1 baccello di vaniglia; 75 gr di zucchero

Prima di tutto ho messo in ammollo la colla di pesce in un po’ di acqua fredda per 10 minuti.

In un pentolino ho messo la panna con lo zucchero ed il baccello di vaniglia tagliato a metà e ho fatto bollire, ci ho aggiunto la colla di pesce ben strizzata mescolando per bene.

poi ho preparato la salsa mou

Gli ingredienti sono:

150 gr di zucchero; 150 gr panna liquida

Ho fatto  caramellare lo zucchero a secco (non troppo altrimenti la salsa risulta amarognola) poi ci ho aggiunto tutto in un colpo la panna bollente ho mescolato per bene.

infine ho preparato gli ovetti

ho sciolto 60 % di cioccolata nel microonde, e il resto l’ho  aggiunta poi, per fare un po di temperaggio del cioccolato casalingo , quindi ho preso lo stampino ci ho versato la cioccolata, togliendo quella in  eccesso, ed ho messo in frigo per circa 20 min. , ho fatto questa operazione per 2 volte per dare cosi consistenza alla cioccolata, che altrimenti troppo fine  si rompe subito.

Una volta pronti i gusci di cioccolata è arrivato il momento di riempirli, quindi ho messo circa un cucchiaio di salsa mou e poi sopra la panna cotta fino al bordo, e poi in frigo per almeno 4/5 ore.Passate queste ore ho chiuso con altro cioccolato fuso i miei ovetti, che dopo un’altra mezz’oretta in frigo, e tolti con molta delicatezza dai miei stampini, erano pronti per essere mangiati.